si può riscaldare il Tupperware nel microonde ed è sicuro?

Tupperware esiste dal 1945. Questa linea di prodotti di alta qualità, creata per evitare gli imballaggi usa e getta, ha subito molti cambiamenti.

Secondo il loro sito web, tutti i prodotti Tupperware venduti negli Stati Uniti e in Canada sono privi di BPA o bisfenolo A, il che rende il riscaldamento dei Tupperware nel microonde più sicuro.

i Tupperware sono sicuri per il microonde?

I Tupperware venduti negli Stati Uniti e in Canada da marzo 2010 sono sicuri e senza BPA. I contenitori a prova di microonde hanno l’emblema di sicurezza sul fondo. Questa immagine mostra una scatola con linee ondulate.

I Tupperware sono anche generalmente adatti alla lavastoviglie e al congelatore. Questi contenitori sono convenienti, durevoli e facili da curare.

sono anche disponibili in una varietà di colori e stili, così i decoratori possono celebrare questo marchio iconico!

Se vi trovate bene con il microonde Tupperware o qualsiasi altro contenitore di plastica, potete ridurre il rischio di danni e macchie mescolando frequentemente il prodotto.

Rompere le porzioni congelate per incoraggiare il calore a muoversi attraverso il piatto. Questo ridurrà la quantità di tempo in cui il prodotto alimentare bolle direttamente contro la plastica.

Plastica trovata nella linea Tupperware

Tupperware ha pubblicato una tabella delle plastiche che si trovano nella sua linea di prodotti e che possono ridurre le vostre preoccupazioni per il microonde.

Attualmente, Tupperware non usa PET (polietilene tereftalato, che si trova nelle bottiglie di bibite usa e getta), PVC (cloruro di polivinile, che si trova nella pellicola trasparente e in alcuni contenitori di olio da cucina) o PS (polistirene, usato per fare contenitori da asporto in polistirolo).

qual è il problema del bisfenolo A?

Il bisfenolo A è un indurente plastico che è stato usato nel nostro imballaggio alimentare e nei rivestimenti delle lattine per oltre 40 anni. Tutti siamo stati esposti ad esso e c’è la possibilità che tutti ne portiamo un po’ nei nostri tessuti.

C’è il rischio che il bisfenolo A possa influenzare il cervello e il sistema endocrino, in particolare la ghiandola prostatica, nei neonati e nei bambini piccoli.

Il bisfenolo A è stato gradualmente eliminato dagli imballaggi alimentari e sostituito con un nuovo indurente, il bisfenolo B. Solo il tempo ci dirà se questo indurente è completamente sicuro.

Se siete preoccupati per le sostanze chimiche della plastica che si depositano negli alimenti quando li riscaldate, metteteli in contenitori non reattivi prima di cuocerli al microonde.

Gli esperti di Real Simple raccomandano il vetro o la ceramica per microonde.

meglio prevenire che curare?

La plastica è ovunque, ed evitarla può lasciare poche opzioni. Il vetro, pur non essendo reattivo e facile da curare, è pesante e può essere pericoloso se rotto.

I dati attuali sulla conservazione degli alimenti suggeriscono che la plastica è abbastanza sicura per il cibo in condizioni di freddo, quindi considera le zone a prova di plastica del tuo frigorifero e congelatore, ma tienilo fuori dal microonde.

È importante ripeterlo: se siete preoccupati per la plastica e il calore, trasferite il cibo in un piatto di vetro o di ceramica non reattivo prima del microonde.

La tecnologia della plastica continua a cambiare, e gli imballaggi che ieri erano perfettamente sicuri potrebbero non esserlo domani.

Pensieri finali

Tupperware è un marchio iconico che esiste da molti anni. Questi contenitori flessibili, facili da conservare e belli sono ideali sia nel frigorifero che nel congelatore.

La combinazione di plastica e calore può essere un problema. Se la plastica è contrassegnata come sicura per il microonde, le ricerche attuali concordano sul fatto che il contenitore può essere riscaldato senza che il cibo ne risenta.

Se preferisci non preoccuparti di questo, trasferisci il tuo cibo in un piatto di vetro o di ceramica.

You may also be interested in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to up