le ciambelle di Krispy Kreme sono vegane? Le risposte alle vostre domande

Krispy Kreme è una catena americana di caffè e ciambelle di proprietà della JAB Holding Company.

Il quartier generale si trova a Winston-Salem in North Carolina, U.S.A. Il totale è di 1.005 sedi in tutto il mondo al momento della scrittura.

Serve Krispy Kreme; prodotti da forno, bibite, bevande calde e bevande ghiacciate e congelate.

Fu fondata nel 1937 il 13 aprile da Vernon Rudolph, che comprò una ricetta a base di lievito da uno chef di New Orleans, affittò un edificio e iniziò a vendere ai negozi di alimentari.

La catena ha ora più di 5.200 dipendenti.

Hanno cominciato a espandersi negli anni 90 e hanno aperto il loro primo negozio fuori dagli Stati Uniti in Ontario, Canada, nel 2001, e da allora sono diventati un’azienda di fama mondiale, producendo ciambelle e gustose bevande in tutto il mondo.

le ciambelle di Krispy Kreme sono vegane?

Krispy Kreme non produce ciambelle vegane negli Stati Uniti.

Guardando tutti gli ingredienti delle ricette di Krispy Kremes per tutte le ciambelle negli Stati Uniti, è chiaro che nessuna di esse è vegana, poiché tutte contengono prodotti caseari come latte o uova.

Tuttavia, ci sono notizie promettenti all’orizzonte. Krispy Kreme ha appena lanciato la sua prima ciambella vegana nel Regno Unito nel 2021.

È venduto in una confezione multipla e si intitola ‘Original Glazed Vegan Dozen’.

Questo, però, purtroppo non si è ancora fatto strada nel resto del mondo.

Si può supporre che questa ciambella speciale del Regno Unito venga monitorata in qualche modo, per vedere come si vende e se vale la pena di espandersi altrove.

Dobbiamo sperare che questa ciambella venda molto bene nel Regno Unito e che venga presto lanciata negli Stati Uniti e altrove su scala globale.

Quindi non sono vegani… Ma sono vegetariani?

Le informazioni nutrizionali di Krispy Kremes affermano che, mentre le loro ciambelle non sono vegane, sono in realtà vegetariane.

Gli unici sottoprodotti animali che usano sono i prodotti caseari, come il latte, le uova, il burro, ecc.

quali ingredienti sono usati in una ciambella Krispy Kreme?

Krispy Kreme ha molte ciambelle disponibili, infatti negli Stati Uniti vendono 32 tipi di ciambelle e nella loro sede, a Burbank, possono anche fare una torta di compleanno con le ciambelle.

Ma guardando gli ingredienti, daremo un’occhiata alla ‘Original Glazed Doughnut’ e vedremo quali sono i suoi ingredienti, per avere un’idea della composizione media di una ciambella Krispy Kreme come indicato sulla sua confezione.

krispy Kreme ha ciambelle vegane?

Contiene: Farina di frumento arricchita con ciambelle (farina di frumento, niacina, ferro ridotto, tiamina, mononitrato, riboflavina, acido folico), acqua, olio di palma, zucchero, 2% in meno di ciascuno dei seguenti: lievito, soia, lecitina, olio di soia idrogenato, mono e digliceridi, sale, glutine di frumento, fosfato monocalcico monoidrato, BHT, latte in polvere, tuorli d’uovo, gomma di cellulosa, propionato di calcio (per mantenere la freschezza), lecitina, fibra di budello, acido ascorbico, sorbitan monostearato, tocoferoli.

Glassa: zucchero, acqua, amido di mais, olio di palma, solfato di calcio e/o carbonato di calcio, agar, destrosio, aromi naturali e artificiali, sale, fosfato disodico, carruba, gomma di semi e/o mono e digliceridi.

quali opzioni vegane sono disponibili da Krispy Kreme?

Negli Stati Uniti, Krispy Kreme non offre ciambelle vegane. Tuttavia, ci sono bevande vegane e alcune altre opzioni vegane in altri negozi del mondo.

Negli Stati Uniti, le opzioni vegane sono;

  • Ricco caffè preparato.
  • Caffè leggero.
  • Caffè decaffeinato.
  • Raffreddatore di fragole.
  • Limonatore di limonata.

Il sito di Krispy Kreme non menziona nemmeno le alternative di latte a base vegetale usate nelle loro bevande calde o fredde.

Anche se alcuni negozi possono offrire alternative al latte in bevande come il caffè. Questo è qualcosa che probabilmente dovrete chiedere al vostro negozio locale per scoprire se questo è un servizio che offrono.

Al di fuori degli Stati Uniti, molti negozi internazionali di Krispy Kreme vendono anche bagel, ma sfortunatamente questo è un servizio che non viene offerto anche negli Stati Uniti.

Vegano ma contestato

Nel Regno Unito, Krispy Kreme offrirà ciambelle vegane da gennaio 2021. Tuttavia, ci sono ancora uno o due ingredienti in discussione.

Come molti prodotti vegani e qualsiasi snack che potrebbe essere considerato un po’ birichino, tutte le ciambelle di Krispy Kreme sono attualmente fatte con olio di palma.

L’olio di palma non contiene sottoprodotti animali, ma è un argomento di dibattito quando si tratta di conservazione dell’ambiente.

Anche se Krispy Kreme afferma che sta lavorando con RSPO per procurarsi i suoi ingredienti, in questo caso specifico, in modo più sostenibile ed economico, continua ad usare l’olio di palma nella produzione delle sue ciambelle.

Molti vegani rifiutano i prodotti a base di olio di palma a causa dell’impatto ambientale che il loro uso ha sull’ambiente.

perché? Perché l’olio di palma è il principale motore della deforestazione in molte delle foreste più biodiverse del mondo e ha portato alla mancanza di casa e all’aumento del pericolo per molte specie già in pericolo, come l’orango, l’elefante pigmeo e il rinoceronte di Sumatra.

L’olio di palma non è usato molto nella cottura dei cibi negli Stati Uniti, ma è usato nella lavorazione degli alimenti, di solito si trova come ingrediente in pane, torte, cioccolatini, molte caramelle, cereali e burro di arachidi.

Pertanto, è una decisione personale se mangiare o meno cibi contenenti olio di palma.

Krispy Kreme non si rifornisce direttamente dalle piantagioni e dai mulini di palma, ma lavora in collaborazione con aziende come la RSPO per rifornirsi in modo responsabile attraverso la segregazione della fornitura certificata RSPO.

contaminazione incrociata?

Mentre le ciambelle vegane non hanno ancora raggiunto gli Stati Uniti, nei paesi che hanno e nei loro alimenti vegani (la maggior parte, se non tutti, i prodotti Krispy Kreme sono vegani).

È consigliabile essere consapevoli della contaminazione incrociata se non tollerate il latte o i prodotti caseari.

A causa del modo in cui sono fatte le loro ciambelle, compresa la nuova ciambella vegana internazionale, e i loro metodi di produzione, c’è un rischio di contaminazione incrociata nel loro cibo.

Pertanto, i loro alimenti non sono raccomandati per coloro che hanno allergie alle uova o al latte, questo può anche essere qualcosa da considerare per i vegani in futuro se la ciambella vegana raggiunge tutti.

Concludendo Krispy Kreme.

Mentre Krispy Kreme non sta ancora vendendo la sua nuova opzione di ciambella vegana negli Stati Uniti, ci aspettiamo che arrivi presto dal Regno Unito agli Stati Uniti.

Nel frattempo, se avete voglia di una ciambella vegana, ci sono altre opzioni o potreste anche farvela da soli.

Si noti che se Krispy Kreme introduce la sua opzione vegana negli Stati Uniti, usa ancora tipi di olio di palma e c’è un rischio minore di contaminazione incrociata.

También te puede interesar

Ir arriba