Skip to content

Fai delle deliziose crocchette di pollo arrosto ?

Sei alla ricerca delle crocchette perfette? Assicurati di fare queste deliziose crocchette di pollo arrosto.

Sono un adattamento di questa ricetta classica che combina la succosità del pollo arrosto con la cremosità di una crocchetta.

Preparate queste crocchette seguendo il semplice passo-passo qui sotto. Vi assicuriamo che non potrete smettere di mangiarli e viziare i vostri cari.

Ingredienti per cucinare crocchette di pollo arrosto

L’impasto per le crocchette di pollo deve avere il giusto sapore e la giusta consistenza.

Per questo avete bisogno di: 350 grammi di carne di pollo arrosto, un litro di latte, 175 grammi di farina di grano, 30 grammi di burro, una cipolla grande, 75 millilitri di olio d’oliva, noce moscata, sale e pepe.

A proposito, non dimenticare di avere uova e pangrattato per dare alle crocchette il loro caratteristico rivestimento croccante.

Passo dopo passo: crocchette di pollo arrosto

Passo dopo passo: crocchette di pollo arrosto

Per iniziare, Prendete il vostro pollo da rosticceria e tagliatelo in piccoli pezzi. prima di metterlo nel tritacarne o nel frullatore.

Riservate la carne di pollo arrosto e iniziate a cuocere la cipolla che darà il sapore alla vostra ricetta, la raccomandazione è di tagliarla a julienne.

Prendete una padella e mettetela a fuoco basso, aspettare che si riscaldi e aggiungere l’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la cipolla tritata, aspettate che si rosoli e filtrate l’olio nella padella dove preparerete il composto per le vostre crocchette.

Prendere la padella con l’olio e scaldare a fuoco medio, aggiungere il burro e la farina. Mescolare gli ingredienti fino a quando la farina è tostata. e aggiungere la noce moscata, sale e pepe a piacere.

Senza togliere la pentola dal fuoco, aggiungere il litro di latte caldo e mescolare fino a quando non ci sono grumi nel composto. Si raccomanda di farlo un po’ alla volta, in modo da essere sicuri di ottenere la consistenza desiderata.

Quando la besciamella ha una consistenza densa, aggiungere il pollo lavorato e mescolare fino ad ottenere una massa omogenea.

Lasciare riposare prima di continuare

Lasciarli riposare prima di continuare

Una volta aggiunto il pollo nell’impasto, Assicuratevi che sia ben salato e lasciate riposare l’impasto. coperto con pellicola trasparente.

Lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente se non lo preparate immediatamente. Se avete bisogno di cuocerli velocemente, metteteli in frigorifero per abbassare la temperatura.

Ora alla temperatura desiderata, prende un cucchiaio da dessert e prende una piccola porzione del composto. Aiutatevi con le mani per dargli una forma ovale.

Se preferisci non usare le mani, usa due cucchiai o un sacchetto con una bocchetta larga per dare alle tue crocchette la forma tradizionale.

Friggere crocchette di pollo arrosto come uno chef

Friggere crocchette di pollo arrosto come uno chef

Per dare alle crocchette un rivestimento croccante, immergerle nell’uovo sbattuto e ricoprirle di pangrattato. Assicuratevi che siano ben rivestiti per una cottura uniforme.

Prima di friggere le crocchette di pollo arrosto, lasciate riscaldare l’olio.

In una casseruola, versare l’olio di vostra scelta e Mettetelo a fuoco medio in modo che si riscaldi rapidamente.

Quando raggiunge la temperatura desiderata, potete iniziare a mettere le vostre crocchette a cuocere.

Togliere le crocchette dall’olio quando sono dorate. e metterli su un piatto con carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.

Ricordatevi che le vostre crocchette di pollo sono cotte, dovete solo aspettare che si sviluppi lo strato croccante che ci piace tanto prima di toglierle dall’olio.

Consiglio per non fallire nella cottura delle crocchette

Come ogni ricetta, non fa mai male avere qualche consiglio per facilitare la preparazione.

Preoccupato che le crocchette di pollo arrosto avanzate vadano sprecate? Avete la possibilità di congelarli. Basta modellarli, metterli su un vassoio e coprirli con pellicola trasparente.

Da questa parte, Dovrete solo toglierli dal congelatore e friggerli la prossima volta.

Se cercate una cremosità extra, il formaggio è il vostro alleato. L’aggiunta di qualche pezzo di formaggio non solo aggiunge consistenza, ma completa anche il sapore.

Un altro punto importante è il riposo dell’impasto, se lo lasciate una notte in frigo, sarà pronto in frigo. avrete un’esplosione di sapori garantita e la vostra pasta sarà più nobile quando sarà cotta.

Per l’impanatura delle crocchette, si consiglia di ripetere il processo almeno una volta per una migliore doratura e croccantezza.

Allo stesso modo, è meglio non friggere troppe crocchette allo stesso tempo. per non ridurre la temperatura dell’olio ed evitare che le crocchette si aprano.

Tutto fatto, vi auguriamo buona fortuna e buon appetito!