Skip to content

Ricetta Bobo per gamberi

Questo piatto classico dello stato di Bahia è uno dei pilastri della tradizione culinaria afro-bahiana così fortemente legata allo stato e alla sua capitale, Salvador. Contiene la maggior parte degli ingredienti fondamentali della dispensa dello chef bahiano – manioca, latte di cocco (molto!), olio di palma dendê e dolci gamberi freschi per i quali la costa nord-orientale del Brasile è così famosa.

Un gobo è una crema di manioca o purea, che può essere servita senza ornamenti o rifinita con gamberi o altre proteine. A seconda della ricetta e del cuoco, la purea può essere fine come una zuppa o qualcosa di più sostanziale. La parola “wobber” deriva dal Brasile dalla lingua dei villaggi di pecore che abitavano l’attuale Ghana, Togo e Benin e furono portati in Brasile come schiavi in gran numero durante il periodo della tratta degli schiavi transatlantici. Nella loro lingua, bobó significa “un piatto fatto con fagioli”. Oggi non ci sono fagioli nel bobó, almeno in Brasile. Invece, la crema è fatta di manioca, un alimento base originario del Sud America e al quale gli schiavi afro-brasiliani arrivarono con entusiasmo quando furono introdotti nel Nuovo Mondo.

Per chiunque abbia curiosità culinaria o interesse per la cucina e le tradizioni alimentari brasiliane, andare in Salvador o in qualsiasi altro posto a Bahia e non provare il bobó di gamberi almeno una volta sarebbe un peccato gastronomico quasi altrettanto grande quanto non provare l’acarajé mentre si visita Bahia. (Quasi così grande, ma non così grande). Fortunatamente, il bobó di gamberi è facile da trovare nei ristoranti che offrono piatti locali ed è un alimento base ai tavoli a buffet dei ristoranti self-service di Bahia. È anche abbastanza facile da preparare e può essere un ottimo fulcro per una cena informale per un piccolo gruppo. Questa ricetta è per 8 persone. Il riso bianco è un must e se aggiungi un’insalata verde hai un pasto completo.

L’unico ingrediente che può essere difficile da ottenere al di fuori del Brasile (e che è assolutamente necessario in un bobo) è sorprendentemente olio di palma arancione brillante chiamato dendê. In Nord America ed Europa può essere ordinato online, oppure può essere generalmente ottenuto dai mercati alimentari dell’America Latina e dell’Africa. Se il prodotto è destinato al commercio africano, può essere etichettato “olio di palma” – se è arancione e solido o semi-solido a temperatura ambiente, allora è il prodotto corretto. La manioca è disponibile negli stessi mercati, sebbene possa essere etichettata come radice di manioca o manioca, a seconda della varietà etnica del mercato.

Come realizzare la ricetta per Camarón Bobo (Bobó de Camarão)?

Per 8 porzioni

Per crema di manioca :

  • 1 kg di cipolle da cucina, sbucciate e tritate
  • 1 kg di pomodori sodi e maturi, senza semi e tritati
  • 2 peperoni verdi, senza semi e tritati
  • 4 cucchiai di coriandolo tritato finemente
  • 2 libbre (1 kg) di manioca / manioca / radice di manioca, pelati, bolliti e frantumati
  • 2 tazze (500 ml) di olio extra vergine di oliva
  • 4 tazze (1 litro) di latte di cocco

Per i gamberi :

  • 4 libbre (4 kg) di gamberi medi o grandi, pelati, decapitati e snocciolati con la coda
  • 1 spicchio d’aglio, tritato
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di coriandolo, tritati finemente
  • 3 pomodori medi, senza semi e tritati
  • 3 cipolle medie e tritate
  • 1 peperone verde, senza semi e tritato
  • 1/2 tazza (125 ml) di olio extra vergine di oliva
  • 4 tazze (1 litro) di latte di cocco
  • 2 cucchiai di olio dendê

Preparare la crema di manioca: in una casseruola grande e pesante, unire la cipolla, i pomodori, il pepe verde e il coriandolo con la purea di manioca. Aggiungere l’olio d’oliva e il latte di cocco, quindi riscaldarlo a fuoco medio-alto, mescolando costantemente. Cuocere per 10 minuti, mescolando costantemente o fino a quando la crema inizia a staccarsi dal fondo della casseruola quando si mescola. Togliere dal fuoco e mettere da parte.

Preparare i gamberi: sciacquare bene i gamberi in abbondante acqua corrente fredda. Scolare. In una casseruola grande e profonda, unire i gamberi drenati, l’aglio tritato, il sale, il coriandolo, i pomodori, le cipolle, il pepe verde e l’olio d’oliva. Calore da caldo a medio-alto, mescolando frequentemente. Quando fa caldo, aggiungi il latte di cocco in 1/2 tazza di quantità, mescolando dopo ogni aggiunta per mescolare completamente. Continua a cuocere per altri 5 minuti, mescolando costantemente.

Aggiungere la purea di manioca riservata ai gamberi e continuare la cottura per altri 5 minuti, mescolando frequentemente. Poco prima di rimuoverlo dal fuoco, aggiungere l’olio dendê e mescolare completamente. Togliere dal fuoco, versare in un vassoio decorativo, cospargere con coriandolo extra se lo si desidera e servire immediatamente.

https://www.youtube.com/watch?v = Uzdwlcd9VPM