Skip to content

Cannelloni ai funghi con besciamella ?

Se vuoi sorprendere i tuoi ospiti con una ricetta deliziosa, i cannelloni ai funghi con besciamella sono la risposta perfetta, servirete un piatto che vi lascerà un bell’aspetto.

Questa ricetta versatile vi permetterà di combinare la pasta con diversi tipi di funghi, accompagnati da una salsa succulenta e – per finire – un tocco o molto del formaggio di vostra scelta.

Resta con noi e imparare a cucinare i cannelloni ripieni di porcini e besciamella.

Elenco degli ingredienti per i cannelloni ai funghi

Elenco degli ingredienti

La lista degli ingredienti per preparare i cannelloni ai porcini con besciamella è un po’ lunga, ma niente panico, Sono tutti ingredienti economici e si possono trovare in qualsiasi mercato.

Perciò, per cavarsela con questa ricetta, avete bisogno di:

  • Cannelloni
  • 400 g di funghi boletus edulis
  • 300 g di pancetta fresca
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 1 zucchina
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • Vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Salsa besciamella

Ricordate che per preparare la besciamella avrete bisogno di: 500 ml di latte intero, 60 g di farina, 80 g di burro, noce moscata e sale.

Preparazione di cannelloni ripieni di funghi

Preparazione di cannelloni ripieni di funghi porcini

La preparazione dei cannelloni ripieni di porcini è un po’ lunga, ma vale ogni passo della preparazione. Alla fine, potrete godere di questo piatto succulento e far piacere ai vostri ospiti.

Per cominciare, pulire molto bene i funghi porcini, rimuovendo i resti di terra e lo strato esterno fino ad ottenere una zona bianca sana.

Tagliare i funghi a dadini e metterli da parte in una ciotola.

Sbucciare le verdure e tagliarle a brunoise. Per questa preparazione, l’aglio deve essere tritato finemente.

Rimuovere il grasso e la pelle dalla pancetta, tagliarla a strisce. Mettere un po’ d’olio d’oliva in una padella, aggiungere la pancetta e lasciarla rosolare, mescolandola ogni tanto in modo che si cuocia uniformemente.

Quando la pancetta è pronta, Aggiungere la cipolla e la zucchina e soffriggere a fuoco medio, aggiungere un tocco di sale a questa preparazione.

Aggiungere i funghi porcini e l’aglio al composto, continuare la cottura in modo che i funghi rilascino la loro acqua, questa reazione aggiungerà più sapore alla vostra ricetta.

Cuocere per 10-12 minuti, mettere da parte e lasciare raffreddare per riempire i cannelloni.

Ora è il momento di preparare la pasta! Puoi scegliere tra la pasta tradizionale o la pasta precotta.

Se scegliete la pasta tradizionale, dovete cuocerla in abbondante acqua. Una volta che l’acqua bolle, aggiungere il sale e la pasta fino a quando non è ben cotta. Assicuratevi che non si attacchi.

Quando la pasta è cotta, toglierla dall’acqua, metterla su un panno asciutto e aspettare che si raffreddi.

Se sei più pratico e la tua scelta è la pasta precotta, la raccomandazione è di seguire – alla lettera – le istruzioni sulla confezione. In questo modo si otterrà il risultato ottimale che stiamo cercando.

Come fare una besciamella professionale in cinque passi

Come fare una besciamella professionale in cinque passi

Qui vi mostreremo come fare un besciamella professionale per preparare cannelloni ripieni di porcini.

Questa ricetta di alta cucina ha più di 300 anni, oggi vi daremo il passo-passo per renderla perfetta.

  1. Per cominciare Setacciare la farina in un setaccio, Questo è uno dei passi più importanti, perché eviterà la formazione di grumi durante la preparazione.
  2. Poi, aggiungere il latte in una casseruola e scaldarlo a fuoco medio per 4 o 5 minuti, senza lasciarlo bollire.
  3. In un’altra padella, A fuoco basso, sciogliere il burro e aggiungere la farina setacciata, mescolare fino a quando si forma un impasto dorato.
  4. Mescolando – con un cucchiaio di legno – l’impasto formato dalla farina e dal burro, aggiungere gradualmente il latte caldo, il sale, il pepe e la noce moscata macinata a piacere.
  5. Continuare a mescolare continuamente, per 5 o 6 minuti, tenendo d’occhio il controllo della temperatura, fino a quando non si addensa ad una consistenza omogenea senza grumi.

Se ci sono dei grumi nel composto, potete risolverli usando il frullatore e se la besciamella è più densa di quanto vi aspettate, potete aggiungere un po’ più di latte, così avrete una salsa perfetta.

Montaggio dei cannelloni ai funghi

Montaggio dei cannelloni ai funghi

Dopo aver preparato la besciamella, passiamo alla fase finale della nostra ricetta dei cannelloni ai funghi.

Prima di iniziare il montaggio, preriscaldare il forno a 200°C.

In una pirofila, aggiungere uno strato di besciamella come base, mettere uno strato di cannelloni ripieni sopra la salsa. Quando coprite tutta la base di cannelloni, bagnateli con la besciamella.

Ripetere questo processo tutte le volte che è necessario, fino a completare l’altezza della fontana.

L’ultimo strato di cannelloni sarà ricoperto di besciamella e parmigiano, che saranno gratinati in forno, aggiungendo presentazione, consistenza e sapore alla vostra ricetta.

Per finire, cuocere i cannelloni ai funghi con besciamella ai porcini per 15 minuti a 200° C. Durante gli ultimi minuti, attivare la funzione grill. per grigliare il formaggio.

Quando sono pronti, toglieteli dal forno e lasciateli riposare per circa 10 minuti prima di servirli ai vostri ospiti.

Raccogliere funghi come un esperto

Raccogliere funghi come un esperto

Per raccogliere funghi come un esperto, segui le raccomandazioni qui sotto:

  • Usare cestini di vimini per raccogliere i funghi, Questi permetteranno all’aria di circolare e le spore possono essere rimosse durante il processo.
  • Spuntare i funghi dalla radice e a mano.
  • Quando si estrae il fungo, pulire in loco il terreno alla base. Ci si può aiutare con un coltellino.
  • Controllare che i funghi per vermi, insetti o qualsiasi parte scura nella carne.
  • Dopo la raccolta, separare il tappo dal piede con le mani. Pulisci l’esterno del tuo fungo con carta da cucina.
  • Per ottenere un tronco dalla struttura solida, è meglio. Sbucciare il gambo del fungo con un coltello fino ad ottenere il colore desiderato.
  • Quando i funghi sono stati puliti, potete conservarli in frigorifero per 3 o 4 giorni. Potete anche conservarli in olio e sottaceti o congelarli.

I consigli di Karlos Arguiñano sui cannelloni ai funghi

I consigli di Karlos Arguiñano sui cannelloni ai funghi

Il famoso chef Karlos Arguiñano, con la semplicità che lo caratterizza, cHa condiviso alcuni consigli per ottenere un risultato perfetto. quando si preparano i cannelloni ai funghi.

Essendo una ricetta con un alto valore nutrizionale, Karlos raccomanda questo piatto agli studenti.

Un buon piatto di cannelloni ai funghi ripaga il logorio causato dallo sforzo intellettuale, Aiuta anche a controllare i livelli di stress e a migliorare l’umore.

Piatto perfetto per il tempo degli esami!

Un altro consiglio che Arguiñano condivide con noi è che -anche quando si mangiano i cannelloni ai funghi- non saltare nessun pasto e includere i vari gruppi alimentari nelle tue preparazioni, in modo che il tuo corpo abbia ciò di cui ha bisogno per funzionare correttamente.