Categorie
Carne Pasta Ricette Verdure

Ramen di pollo e verdure: facile e molto veloce!

Ci sono molti piatti squisiti che abbiamo ricevuto dalla cultura orientale, tra cui Ramen de Pollo y Verduras, uno dei piatti orientali che ha conquistato i palati di tutto il mondo.

È una ricetta che sorprende con la sua semplicità di preparazione e il suo squisito sapore orientale, che per molti è molto diverso da quello che mangiano regolarmente.

Si ritiene che il pollo e il ramen vegetale siano una ricetta originaria della Cina che ha raggiunto il territorio giapponese durante la seconda guerra mondiale, sebbene la data non sia accurata.

La preparazione del Ramen de Pollo y Verduras dura solo 15 minuti e vengono utilizzati ingredienti che si trovano in qualsiasi supermercato.

Continua a leggere per scoprire come preparare un delizioso pollo e ramello vegetale, che ti permetterà di sorprendere la tua famiglia e i tuoi amici con un piatto veloce da preparare in qualsiasi momento.

Ingredienti per il pollo e il ramen vegetale

Ingredienti per il pollo e il ramen vegetale

Per fare questa ricetta divideremo gli ingredienti in due parti, prima per fare il brodo di pollo e poi gli integratori.

Per preparare il brodo di pollo abbiamo bisogno:

  • 1 scheletro di pollo
  • 2 ossa di manzo
  • 4 grandi spicchi d’aglio
  • Salsa di soia
  • Olio di sesamo
  • Cipolla
  • Zenzero con pelle
  • Aceto
  • Sale e pepe a piacere

Se sei un amante del cibo piccante, puoi aggiungere un ingrediente che aggiunge quelle note di sapore al tuo pollo e ramen vegetale, ad esempio peperoncino.

Per completare il tuo pollo e ramen vegetale, avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Quattro petti di pollo
  • Salsa di soia
  • Erba cipollina
  • Carote
  • Tagliatelle cinesi
  • Funghi Shiitake
  • Cavolo cinese, noto anche come pak choi

Preparazione del pollo e del ramen vegetale

Una volta che hai tutti gli ingredienti, è tempo di preparare il tuo pollo e ramen vegetale. Come accennato all’inizio, è una ricetta molto semplice da realizzare che richiederà solo 15 minuti, ma per farlo devi preparare il brodo di pollo.

Per realizzare questo brodo useremo un approssimativo di 2 litri e mezzo di acqua. Quindi, prendi una pentola dove si adatta quella quantità di liquido e portala al fuoco, senza aggiungere nulla.

Versare un flusso di olio di sesamo nella pentola. Posiziona lo scheletro di pollo e le ossa di manzo, mescola frequentemente fino a quando le ossa sono dorate.

Tritare le erba cipollina in modo molto fine, fare lo stesso con l’aglio. Mettili nella pentola accanto allo scheletro di pollo e alle ossa di manzo.

In questo momento, aggiungi quattro cucchiai di salsa di soia e altri quattro aceto. 4 cm di bagliore di zenzero con pelle. Mescolare e incorporare un pizzico di sale, un pizzico di pepe.

Aggiungi due litri e mezzo di acqua, mentre lo fai, mescola in modo che tutti i sapori siano integrati.

Mantieni la fiamma alta fino a quando il nostro brodo bolle. Quando l’ebollizione si rompe, scende al minimo e gli consente di cuocere per un’ora e mezza.

I giapponesi cucinano il brodo per almeno sei ore. Permettendogli di avere un sapore molto più potente. Se hai un sacco di tempo, ti consigliamo di provare questo modo di realizzare il Ramen de Pollo y Verduras.

Con l’aiuto di un cucchiaio a fessura, rimuovi tutto ciò che arriva sulla superficie dell’acqua. Non trascurare il brodo, se necessario, aggiungere un po ‘più di acqua. Aggiungi poco, in modo che i sapori che stai ottenendo non siano diluiti.

A causa del tempo di cottura, si consiglia di preparare il brodo prima della giornata di preparazione del pollo e del ramen vegetale.

Ingredienti e giunto per intonacare

Mentre stai preparando il brodo, prendi i quattro petti di pollo, aggiungi un pizzico di sale, pepe a piacere e quattro cucchiai di salsa di soia.

Mettili in una ciotola, copri con carta per pellicole alimentari trasparente e lasciali in frigorifero fino a quando non lo userai.

Seguendo le istruzioni sulla confezione, cuocere i noodles. Questa ricetta è per quattro persone, quindi, con 500 g di noodles cinesi, nutrirai tutti i tuoi ospiti senza problemi.

Una volta che i noodles ottengono la consistenza che ti piace, drenali e sciacquali con acqua fredda per smettere di cucinare. Prenotali fino al momento dell’uso.

In acqua salata calda, sbollentare i cavoli cinesi. Quando hanno la consistenza che ti piace, portali fuori dall’acqua, scolali e mettili in 4 ciotole profonde.

Dividi equamente i noodles e aggiungi una porzione a ciascuna delle ciotole.

Prendi quattro carote, sbucciale e tagliale in bastoncini. Mettili nella padella sotto il fuoco e lasciali cuocere fino a quando non ottengono la consistenza che ti piace.

Prendi le carote dalla padella e mettile nelle ciotole dove hai gli altri ingredienti.

Farai la stessa procedura con i funghi shiitake, solo tu aggiungerai qualche goccia di olio nella padella per impedire loro di attaccare. Cucinali a tuo piacimento e cospargi un po ‘di sale su di loro.

Estrarre i funghi shiitake dalla padella e metterli nelle ciotole.

Aggiungi un flusso di olio di sesamo nella padella che stai usando. Posiziona i quattro petti di pollo e lasciali cucinare.

Quando sono pronti, tagliati secondo le tue preferenze.

Quando tutti e quattro i seni sono cotti, rettificare il sale e il pepe. Portali fuori dalla padella e portali nelle ciotole, sempre in parti uguali.

A quel tempo, il brodo di pollo che prepariamo in anticipo deve essere molto caldo. Aggiungi brodo di pollo fino a quando tutti gli ingredienti sono coperti.

Decorare con erba cipollina tritata e alcuni germogli di erba medica. Questo piatto viene servito molto caldo, quindi quando lo porti sul tavolo, avvisa i tuoi commensali.

Suggerimenti per preparare pollo e verdure

Suggerimenti per preparare pollo e verdure

Questa preparazione ha un sapore esotico per tutti noi ed è una ricca rappresentazione della cucina giapponese, oltre ad essere molto sana, grazie al suo basso contenuto di grassi.

Come ti abbiamo detto prima, si consiglia di preparare il brodo di pollo in anticipo, quindi – in pochi minuti – avrai uno squisito piatto appena preparato per il divertimento dei tuoi commensali.

Nel caso in cui non ottieni nessuno degli ingredienti, non preoccuparti, puoi sostituirlo con un altro dei tuoi preferiti, sempre nella stessa linea di cucina orientale.

Un ingrediente aggiuntivo che puoi aggiungere alla tua ricetta di pollo e verdure di ramo sono le uova cotte.

Per aggiungere le uova, cuocile come fai di solito. Quando saltano sulla superficie dell’acqua, li eliminano e rimuovono il guscio. Per 30 minuti, lasciali in una ciotola d’acqua e due cucchiai di salsa di soia.
In questo modo avrai un ingrediente aggiuntivo con un tocco squisito di cibo giapponese.

Categorie
Ricette Pasta Verdure

Cannelloni ai funghi con besciamella ?

Se vuoi sorprendere i tuoi ospiti con una ricetta deliziosa, i cannelloni ai funghi con besciamella sono la risposta perfetta, servirete un piatto che vi lascerà un bell’aspetto.

Questa ricetta versatile vi permetterà di combinare la pasta con diversi tipi di funghi, accompagnati da una salsa succulenta e – per finire – un tocco o molto del formaggio di vostra scelta.

Resta con noi e imparare a cucinare i cannelloni ripieni di porcini e besciamella.

Elenco degli ingredienti per i cannelloni ai funghi

Elenco degli ingredienti

La lista degli ingredienti per preparare i cannelloni ai porcini con besciamella è un po’ lunga, ma niente panico, Sono tutti ingredienti economici e si possono trovare in qualsiasi mercato.

Perciò, per cavarsela con questa ricetta, avete bisogno di:

  • Cannelloni
  • 400 g di funghi boletus edulis
  • 300 g di pancetta fresca
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 1 zucchina
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • Vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Salsa besciamella

Ricordate che per preparare la besciamella avrete bisogno di: 500 ml di latte intero, 60 g di farina, 80 g di burro, noce moscata e sale.

Preparazione di cannelloni ripieni di funghi

La preparazione dei cannelloni ripieni di porcini è un po’ lunga, ma vale ogni passo della preparazione. Alla fine, potrete godere di questo piatto succulento e far piacere ai vostri ospiti.

Per cominciare, pulire molto bene i funghi porcini, rimuovendo i resti di terra e lo strato esterno fino ad ottenere una zona bianca sana.

Tagliare i funghi a dadini e metterli da parte in una ciotola.

Sbucciare le verdure e tagliarle a brunoise. Per questa preparazione, l’aglio deve essere tritato finemente.

Rimuovere il grasso e la pelle dalla pancetta, tagliarla a strisce. Mettere un po’ d’olio d’oliva in una padella, aggiungere la pancetta e lasciarla rosolare, mescolandola ogni tanto in modo che si cuocia uniformemente.

Quando la pancetta è pronta, Aggiungere la cipolla e la zucchina e soffriggere a fuoco medio, aggiungere un tocco di sale a questa preparazione.

Aggiungere i funghi porcini e l’aglio al composto, continuare la cottura in modo che i funghi rilascino la loro acqua, questa reazione aggiungerà più sapore alla vostra ricetta.

Cuocere per 10-12 minuti, mettere da parte e lasciare raffreddare per riempire i cannelloni.

Ora è il momento di preparare la pasta! Puoi scegliere tra la pasta tradizionale o la pasta precotta.

Se scegliete la pasta tradizionale, dovete cuocerla in abbondante acqua. Una volta che l’acqua bolle, aggiungere il sale e la pasta fino a quando non è ben cotta. Assicuratevi che non si attacchi.

Quando la pasta è cotta, toglierla dall’acqua, metterla su un panno asciutto e aspettare che si raffreddi.

Se sei più pratico e la tua scelta è la pasta precotta, la raccomandazione è di seguire – alla lettera – le istruzioni sulla confezione. In questo modo si otterrà il risultato ottimale che stiamo cercando.

Come fare una besciamella professionale in cinque passi

Qui vi mostreremo come fare un besciamella professionale per preparare cannelloni ripieni di porcini.

Questa ricetta di alta cucina ha più di 300 anni, oggi vi daremo il passo-passo per renderla perfetta.

  1. Per cominciare Setacciare la farina in un setaccio, Questo è uno dei passi più importanti, perché eviterà la formazione di grumi durante la preparazione.
  2. Poi, aggiungere il latte in una casseruola e scaldarlo a fuoco medio per 4 o 5 minuti, senza lasciarlo bollire.
  3. In un’altra padella, A fuoco basso, sciogliere il burro e aggiungere la farina setacciata, mescolare fino a quando si forma un impasto dorato.
  4. Mescolando – con un cucchiaio di legno – l’impasto formato dalla farina e dal burro, aggiungere gradualmente il latte caldo, il sale, il pepe e la noce moscata macinata a piacere.
  5. Continuare a mescolare continuamente, per 5 o 6 minuti, tenendo d’occhio il controllo della temperatura, fino a quando non si addensa ad una consistenza omogenea senza grumi.

Se ci sono dei grumi nel composto, potete risolverli usando il frullatore e se la besciamella è più densa di quanto vi aspettate, potete aggiungere un po’ più di latte, così avrete una salsa perfetta.

Montaggio dei cannelloni ai funghi

Dopo aver preparato la besciamella, passiamo alla fase finale della nostra ricetta dei cannelloni ai funghi.

Prima di iniziare il montaggio, preriscaldare il forno a 200°C.

In una pirofila, aggiungere uno strato di besciamella come base, mettere uno strato di cannelloni ripieni sopra la salsa. Quando coprite tutta la base di cannelloni, bagnateli con la besciamella.

Ripetere questo processo tutte le volte che è necessario, fino a completare l’altezza della fontana.

L’ultimo strato di cannelloni sarà ricoperto di besciamella e parmigiano, che saranno gratinati in forno, aggiungendo presentazione, consistenza e sapore alla vostra ricetta.

Per finire, cuocere i cannelloni ai funghi con besciamella ai porcini per 15 minuti a 200° C. Durante gli ultimi minuti, attivare la funzione grill. per grigliare il formaggio.

Quando sono pronti, toglieteli dal forno e lasciateli riposare per circa 10 minuti prima di servirli ai vostri ospiti.

Raccogliere funghi come un esperto

Raccogliere funghi come un esperto

Per raccogliere funghi come un esperto, segui le raccomandazioni qui sotto:

  • Usare cestini di vimini per raccogliere i funghi, Questi permetteranno all’aria di circolare e le spore possono essere rimosse durante il processo.
  • Spuntare i funghi dalla radice e a mano.
  • Quando si estrae il fungo, pulire in loco il terreno alla base. Ci si può aiutare con un coltellino.
  • Controllare che i funghi per vermi, insetti o qualsiasi parte scura nella carne.
  • Dopo la raccolta, separare il tappo dal piede con le mani. Pulisci l’esterno del tuo fungo con carta da cucina.
  • Per ottenere un tronco dalla struttura solida, è meglio. Sbucciare il gambo del fungo con un coltello fino ad ottenere il colore desiderato.
  • Quando i funghi sono stati puliti, potete conservarli in frigorifero per 3 o 4 giorni. Potete anche conservarli in olio e sottaceti o congelarli.

I consigli di Karlos Arguiñano sui cannelloni ai funghi

Il famoso chef Karlos Arguiñano, con la semplicità che lo caratterizza, cHa condiviso alcuni consigli per ottenere un risultato perfetto. quando si preparano i cannelloni ai funghi.

Essendo una ricetta con un alto valore nutrizionale, Karlos raccomanda questo piatto agli studenti.

Un buon piatto di cannelloni ai funghi ripaga il logorio causato dallo sforzo intellettuale, Aiuta anche a controllare i livelli di stress e a migliorare l’umore.

Piatto perfetto per il tempo degli esami!

Un altro consiglio che Arguiñano condivide con noi è che -anche quando si mangiano i cannelloni ai funghi- non saltare nessun pasto e includere i vari gruppi alimentari nelle tue preparazioni, in modo che il tuo corpo abbia ciò di cui ha bisogno per funzionare correttamente.

Categorie
Pasta Ricette

Spaghetti alla carbonara

Servire per 8/10

La pasta alla carbonara è un primo piatto italiano a base di uova, pecorino romano, guanciale e pepe nero. Il piatto è stato creato a metà del XX secolo

4 fette di guanciale di maiale (guanciale o pancetta se non disponibile) – 1/4 di pollice di spessore – tritato grossolanamente

1 pollice di peperoncino essiccato rotto in piccoli pezzi

1/2 cipolla bianca – tagliata a dadini finemente

1/4 di tazza di olio d’oliva

1/2 tazza maggiorana – tagliata a dadini finemente

4 uova

Parmigiano grattugiato – circa 3 tazze

1 libbra di spaghetti secchi

Rosolare la guancia del maiale con il peperoncino essiccato in una padella grande a fuoco medio fino a quando il maiale è croccante.

Far soffriggere la cipolla e la maggiorana nell’olio d’oliva a fuoco lento fino a quando la cipolla non sarà traslucida.

Aggiungere il composto di cipolle nella padella grande e continuare la cottura a fuoco basso.

Sbattere le uova in una ciotola media.

Aggiungete il parmigiano una manciata alla volta fino a quando l’uovo e il formaggio non si staccheranno dai lati della ciotola, sembrerà un po’ come pane di mais crudo.

Cuocere la pasta secondo le indicazioni sulla scatola, ma cuocere un minuto in meno di quanto raccomandato sulla scatola.

Scolatelo velocemente e saltatelo con la guancia del maiale e le erbe aromatiche nella padella grande per rivestire bene la pasta.

Togliere dal fuoco.

Formare un pozzo nella pasta.

Versare il composto di uova e formaggio nel pozzetto della pasta.

Gettatelo tutto insieme finché il parmigiano non si scioglie, l’uovo si cuoce e forma una salsa cremosa.