Ricetta delle melanzane del Califfato

Bentornati, oggi vi portiamo una ricetta dall’Andalusia, una terra bellissima. Questa ricetta è originaria di Cordoba ed è ideale come aperitivo o come antipasto.

  • Melanzana 500gr
  • 125gr di farina Tringo
  • 100ml di birra
  • 15 gr di lievito chimico
  • 75 gr di zucchero
  • 200ml Pedro jimenez (qualsiasi vino dolce sultanino può essere usato)
  • prezzemolo
  • uovo
  • olio d’oliva
  • sale

Mettere una casseruola a fuoco medio e versare il Pedro Jimenez e lo zucchero, lasciando bollire fino ad ottenere una consistenza di miele, circa 15 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare riposare.

In una ciotola, rompere l’uovo e sbatterlo, aggiungere un pizzico di sale, la birra, la farina di grano e il lievito, e mescolare bene. Se il composto diventa troppo denso, aggiungere un po’ d’acqua fino a quando non assomiglia all’immagine qui sotto.

Il prossimo passo è sbucciare la melanzana, tagliarla a fette nel senso della lunghezza e poi a metà, metterla in una ciotola con acqua e sale. Dopo 5 minuti, tirateli fuori e metteteli su un pezzo di carta.

Ora aggiungete il prezzemolo all’impasto e mescolate.

In una padella a fuoco medio alto con olio d’oliva, quando è molto caldo a circa 180 gradi. Passiamo le melanzane nella pastella e poi le friggiamo.

Li giriamo quando sono fatti da un lato, cioè quando hanno un colore dorato. Quando sono tutti pronti, mettete della carta assorbente su un piatto e metteteli lì.

Infine, versare sulle melanzane il miele Pedro Jimenez che abbiamo fatto nel primo passo.

You may also be interested in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to up