Puoi congelare le verdure fresche senza imbianchirle?

Congelare le verdure fresche è di solito un compito facile e un ottimo modo per preparare i pasti o conservare le verdure per farle durare un po ‘di più.

Ci sono così tante verdure diverse là fuori che diventa un compito arduo tenere traccia di come congelare ognuna e sapere che stai davvero andando bene. Ma non preoccuparti, l’abbiamo coperto.

Puoi congelare le verdure fresche con lo scottatore? Alcune verdure richiedono ulteriori passaggi, come l’acciamazione, per congelarle correttamente, mentre altre verdure possono essere semplicemente tagliate a cubetti e congelate o addirittura lasciate intere. Tuttavia, la maggior parte delle verdure si congela meglio se sbollenta.

In questa guida, ti guideremo attraverso una serie di verdure fresche popolari che si congelano bene e ti informano quali dovresti candeggiare per primo ed esattamente come puoi congelare ogni tipo di verdura.

Resta con noi per imparare a congelare una varietà di verdure fresche e per le quali puoi saltare le scottature.

Una guida completa al congelamento di verdure fresche

Ci sono molte verdure fresche popolari che puoi congelare. E alcuni di loro hanno i loro processi, quindi non possiamo davvero scrivere una guida che ti dice solo come congelare tutte le verdure in un semplice processo.

Invece, lo scomporremo da verdura a verdura, come segue:

  • zucchine
  • asparagi
  • broccoli
  • cavolfiore
  • carote
  • Mais sulla pannocchia
  • zucca
  • patate
  • Fave

Se hai solo bisogno di conoscere una di queste verdure, sentiti libero di scorrere verso il basso e trovare l’intestazione che designa la verdura che stai cercando.

E se ti stai chiedendo come congelare le verdure cotte o congelarle di nuovo, l’abbiamo anche coperto.

zucchine

Le zucchine fresche sono una verdura che ti consente di congelarla con o senza prima imbianchirla.

In questo particolare ortaggio, consigliamo di sbiancarlo, ma può farlo funzionare senza sbiancarlo. Dai un’occhiata ai passaggi con e senza sbiancamento sotto.

Per congelare senza sbiancamento, dovresti pianificare di schiacciare le zucchine, il che potrebbe limitare il modo in cui serve dopo averlo congelato un po. Potresti voler trasformare le tue zucchine in spaghetti di zucchine e congelarle in quel modo.

Le zucchine si congelano con lo scottatore

Ecco come congelare le zucchine sbiancandole:

  1. Inizia sciacquando le zucchine per rimuovere sporco o detriti.
  2. Tagliare le zucchine a fette di circa 1 / 4 pollice di spessore.
  3. Bollire l’acqua per imbiancare le zucchine. Aggiungi le zucchine all’acqua bollente per un minuto.
  4. Riempi una grande ciotola con ghiaccio e acqua e trasferisci le zucchine dall’acqua calda direttamente al bagno di ghiaccio. Lasciali riposare per circa 2 minuti.
  5. Scolare le fette di zucchine e asciugarle.
  6. Pre-congelare le zucchine separandole in una teglia e congelarle da 2 a 3 ore.
  7. Una volta pre-congelati, è possibile trasferirli in un contenitore di stoccaggio o in un sacchetto per congelatore.
  8. Etichetta e data e posiziona quelle fette di zucchine nel congelatore.

Congela le zucchine senza sbiancamento

Come abbiamo detto, consigliamo vivamente di imbiancare le zucchine prima di congelarle. Tuttavia, non è necessario.

Puoi cavartela senza sbollentare le zucchine prima di congelarle seguendo questi passaggi:

  1. Schiaccia le zucchine in nastri sottili.
  2. Separare le zucchine nelle porzioni desiderate. Raccomandiamo tazze 1 – 2 per porzione.
  3. Posizionare le zucchine grattugiate in singoli sacchetti per congelare in base alle porzioni misurate.
  4. Etichetta ogni borsa con la quantità di zucchine e una data.
  5. Congela e usa quando sei pronto.

Come puoi vedere, congelare le zucchine è semplice. Se vuoi congelare a fette, lo sbiancamento è il modo migliore per farlo, ma se stai macinando le zucchine, puoi saltare completamente il processo di sbiancamento.

asparagi

Gli asparagi possono essere una delicata verdura fresca. È meglio imbiancarlo prima di congelarlo. Se non lo imbianchi, potresti notare che perde parte del suo colore e sapore e la consistenza croccante che lo rende così delizioso da mordere.

Se hai intenzione di congelare gli asparagi, vuoi che siano il più freschi possibile. Ricorda che non diventerà più fresco nel congelatore. Raccomandiamo sempre di sbollentare gli asparagi per congelarli.

Asparagi congelanti con scottature

Sbiancare e congelare gli asparagi è davvero facile. Questo è tutto ciò che devi fare:

  1. Tagliare i fondi duri dagli steli degli asparagi. Congelali separatamente per le zuppe o semplicemente buttali via. Puoi tagliare i tuoi prigionieri a 1 – 2 pollici o lasciare le lance intere.
  2. Portare a ebollizione gran parte dell’acqua per sbollentare e aggiungere gli asparagi all’acqua. Lasciare cuocere per 2 – 5 minuti fino a quando gli asparagi diventano verde brillante e teneri.
  3. Immergi immediatamente gli asparagi in un bagno di ghiaccio. Lasciali nella vasca da bagno per lo stesso numero di minuti che li hai cucinati.
  4. Scolare e asciugare gli asparagi.
  5. Distribuire gli asparagi e pre-congratularli per circa 2 ore.
  6. Passare ai contenitori di stoccaggio o congelare i sacchetti.
  7. Etichetta e data tutti i metodi di archiviazione e congelali.

broccoli

I broccoli sono i migliori se congelati dopo un processo di scottatura. Gli esperti non raccomandano di congelarlo senza imbianchirlo, poiché può influire sul gusto e sulla consistenza croccante durante il farlo.

Lo sbiancamento è un processo semplice che conserva il colore verde brillante e il gusto croccante dei broccoli.

Broccoli che si congelano con scottature

Sbiancare e congelare i broccoli è davvero facile. Tutto quello che devi fare è:

  1. Lavare i fiori e farli a pezzi.
  2. Puoi salamoia se preferisci, ma non è obbligatorio.
  3. Sbiancare i broccoli aggiungendoli a una pentola con acqua bollente. Bollire per 3 minuti.
  4. Rimuovere immediatamente e metterlo in una vasca di ghiaccio. Lasciare stare nella vasca da bagno per 3 minuti.
  5. Scolare i broccoli e asciugarli.
  6. Inizia con un rapido processo di congelamento e diffondi i tuoi fiori su una teglia. Congelare per circa 2 ore.
  7. Imballare in porzioni e in singoli sacchetti o contenitori con congelatore.
  8. Etichetta, data e getta nel congelatore per un massimo di 9 mesi.

cavolfiore

Il cavolfiore è molto simile ai broccoli in stile, struttura e consistenza. Il cavolfiore è un’altra verdura fresca che si congela meglio se prima le scottature.

Puoi saltare lo scottatura, ma non lo consigliamo, poiché il cavolfiore tende a diventare un po ‘morbido se non candeggia.

Congelare il cavolfiore con il riciclaggio

Se hai già letto di sbiancare i broccoli al piano di sopra, lo sbiancamento e il gelido cavolfiore sembreranno molto familiari. Basta seguire questi passaggi:

  1. Sciacquare la testa del cavolfiore per rimuovere sporco o detriti.
  2. Separare e tagliare in vasi di fiori e pezzi più piccoli.
  3. Portare a ebollizione una grande pentola di acqua sbiancante e aggiungere il cavolfiore per 1 – 2 minuti.
  4. Trasferire immediatamente in un bagno di acqua ghiacciata e lasciare raffreddare il cavolfiore per 2 minuti.
  5. Scolare il cavolfiore e asciugarlo per rimuovere quanta più umidità possibile.
  6. Distribuire i fiori su una teglia e pre-congelare per circa 2 ore.
  7. Dopo aver pre-congelato il cavolfiore, separalo in diverse porzioni a tua scelta e mettilo in contenitori o sacchetti del congelatore per conservarlo.
  8. Etichetta e data tutti i pacchetti e congelali fino a 9 mesi.

Se decidi di saltare il processo di scottatura, non saltare il metodo di pre-congelamento. Non consigliamo di saltare lo scottatore di cavolfiore.

carote

Puoi congelare le carote fresche con o senza sbiancamento. Alcuni esperti affermano che i nutrienti sono meglio conservati se li sbollenti, ma puoi effettivamente andare in entrambi i modi. Dipende interamente da te.

Se stai congelando piccole carote, si congelano molto bene senza sbiancamento. Condivideremo il processo di congelamento per entrambi i metodi qui, poiché puoi comunque congelare le carote.

Congela le carote con lo scottatore

Mentre puoi scegliere di saltare lo scottatura delle carote, ecco come congelarli se decidi di imbiancarli comunque:

  1. Sciacquare carote fresche e tagliare steli o foglie secondo necessità.
  2. Vai avanti e taglia le carote di qualsiasi dimensione o anche di varie dimensioni, se lo desideri. Le carote possono essere lasciate intere.
  3. Riempi una pentola capiente con acqua e portala a ebollizione. Aggiungi le carote e fai bollire 5 minuti per le carote o le carote intere e 3 minuti per le carote julienne o affettate.
  4. Vai immediatamente a un bagno di acqua ghiacciata e lasciali raffreddare per lo stesso tempo in cui li lasci cucinare.
  5. Scolare bene.
  6. Separare in porzioni come si desidera e metterle in contenitori per congelatore o sacchetti per congelare. Rilascia quanta più aria possibile.
  7. Etichetta, data e sigillo tutti i pacchetti.

Congela le carote senza sbiancamento

Se hai deciso di preferire risparmiare tempo invece del processo alquanto inutile di candeggio delle carote, ecco come congelarle senza complicazioni:

  1. Sciacquare e pulire le carote e poi asciugarle.
  2. Taglia la parte superiore e gli steli delle carote a grandezza naturale. Le carote non devono essere tagliate.
  3. Tagliare nelle taglie desiderate.
  4. Completare un processo di pre-congelamento diffondendo le carote su una teglia e permettendo loro di congelare in questo modo per circa 24 ore.
  5. Trasferire le carote in sacchetti o contenitori per congelare le porzioni desiderate.
  6. Etichetta, data e sigillo tutti i pacchetti.

Entrambi i processi sono abbastanza semplici ed entrambi sono efficaci. Tutto dipende dalle tue preferenze e se vuoi rimuovere tutto allo stesso tempo o se sei disposto a tornare in un giorno per finire.

Mais sulla pannocchia

Se hai intenzione di lasciare il mais sulla pannocchia per congelarlo, non è necessario imbianchirlo. Puoi semplicemente seguire un processo di pre-congelamento e congelarlo senza alterare lo sbiancamento.

Puoi anche imbiancarlo se preferisci, e questo renderà più semplice se prevedi di rimuovere il mais dalla pannocchia. Tuttavia, per il mais lasciato sulla pannocchia, non è necessario sbiancare.

Congelamento del mais lasciato sulla pannocchia

Congelare gli avanzi sulla pannocchia è molto semplice. Ecco tutto quello che devi fare:

  1. Sbucciare le bucce di mais e rimuovere tutte le sete.
  2. Potresti voler tagliare le pannocchie a metà per facilitare il congelamento.
  3. Posizionare l’orecchio di mais su una teglia e distribuirlo per congelarlo in precedenza.
  4. Pre-congelare il mais sulla pannocchia per 2 – 3 ore.
  5. Togliere dal congelatore e avvolgere ogni orecchio in uno strato di plastica trasparente.
  6. Imballare l’orecchio di mais in sacchetti congelatori o in contenitori di congelamento nelle porzioni desiderate.
  7. Etichetta, data e congelamento per un massimo di 12 mesi.

Facile! Se sei preoccupato, puoi aggiungere un processo di ridimensionamento a questa stessa procedura, ma non è necessario per un congelamento della qualità.

zucca

La candeggina o meno della zucca dipende davvero da quanto tempo pensi di congelarla. Se hai intenzione di congelarlo solo per 2 a 4 mesi, puoi saltare lo sbiancamento.

Tuttavia, ti consigliamo di sbiancarlo in modo da poter essere pronto a congelarlo per tutto il tempo necessario senza doverti preoccupare di preservare il sapore.

Sebbene raccomandiamo lo sbiancamento, è possibile farne a meno. Se decidi di congelare le zucche non sbiancate, considera di schiacciarle e seguire i passaggi che condividiamo per congelare le zucchine non sbiancate in quanto sono molto simili.

Zucca congelata con riciclaggio

Ecco come congelare e candeggiare la zucca per preservare meglio il suo sapore e la sua consistenza:

  1. Lavare e pulire la zucca per rimuovere sporco o detriti.
  2. Tagliare in tondi di circa 1 / 4 pollice di spessore.
  3. Portare a ebollizione una pentola d’acqua e aggiungere le zucchine all’acqua bollente. Bollire per 3 – 5 minuti.
  4. Togliere dall’acqua calda e posizionarlo immediatamente in un bagno di acqua ghiacciata. Lasciali raffreddare per lo stesso tempo che li ha lasciati bollire.
  5. Scolare bene e quindi asciugare i pezzi il più possibile.
  6. Distribuire su una teglia e pre-congelare per 1 – 2 ore.
  7. Spostare i sacchetti del congelatore o i contenitori di stoccaggio in porzioni a scelta.
  8. Etichetta, data e sigilla tutti i contenitori e congelali per un massimo di 12 mesi.

patate

Le patate possono essere molto difficili da congelare crude o fresche perché sono ricche di acqua da sole. Dovresti pianificare di far bollire le patate per congelarle, il che è molto simile al processo di scottatura, tranne senza il bagno di ghiaccio.

Patate congelate con pre-ebollizione

Mentre la scottatura non è tecnicamente necessaria per congelare le patate, l’ebollizione è. Qui ti mostriamo come farlo e congelare le tue patate in seguito:

  1. Strofina le patate e taglia le macchie che sembrano scolorite o simili alla carta. Puoi sbucciarli se vuoi, ma dipende totalmente da te. Altrimenti, tagliali a cubetti o tagliali alla dimensione desiderata.
  2. Bollire le patate alla pari, che è essenzialmente lo stesso di sbiancarle. Portare a ebollizione l’acqua e quindi aggiungere le patate. Se vengono tagliati, è necessario farli bollire 4 – 6 minuti. Vuoi solo che diventino leggermente teneri senza essere completamente ammorbiditi.
  3. Scolare e asciugare le patate.
  4. Separare nelle porzioni desiderate e imballare per congelare utilizzando un contenitore o sacchetti per congelatore.
  5. Etichetta, data e sigillo tutti i pacchetti.

Fave

I fagiolini possono essere congelati sbiancati o non sbiancati. In effetti, abbiamo una guida completa al congelamento dei fagiolini, ma lo riassumeremo qui.

In questo caso, dipende interamente da te. Se pensi che saranno congelati per più di 6 mesi, questo potrebbe essere il tuo grilletto per sbiancarli.

Ormai probabilmente hai familiarità con come imbiancare. Per i fagiolini, ciò significa aggiungerli all’acqua bollente per circa 3 – 4 minuti e poi trasferirli sul ghiaccio per lo stesso periodo di tempo.

Congela i fagiolini senza sbiancamento

Fortunatamente, puoi saltare i fagiolini scottanti se stai esaurendo il tempo. Ecco come congelarli senza di essa:

  1. Taglia le estremità di entrambi i lati dei fagiolini.
  2. Taglia i fagiolini a metà.
  3. Sciacquare e pulire i fagiolini prima di iniziare.
  4. Assicurati che i tuoi fagioli siano completamente asciutti. Scolare e asciugarli nel miglior modo possibile.
  5. Lasciali riposare e asciugare il più possibile.
  6. Dividere nelle porzioni desiderate e separarle in sacchetti o contenitori per congelare.
  7. Etichetta, data e sigilla tutti i contenitori e congelali per un massimo di 12 mesi.

Successivo: Le migliori verdure in scatola 9

También te puede interesar

Ir arriba