Come mantenere i peperoncini verdi – Il modo migliore

Se coltivi i tuoi peperoncini o hai trovato un’offerta all’ingrosso nel mercato locale degli agricoltori, potresti doverli mantenere per proteggere il loro gusto, calore e nutrizione fino a quando non sarai pronto a mangiarli.

Come vengono conservati i peperoncini verdi? Puoi conservare peperoncini verdi freschi in frigorifero in un contenitore ermetico con asciugamani di carta all’interno. Se conservati correttamente, possono durare fino a 3 settimane. Può prolungare la durata della vita molto più a lungo se si asciugano, si congelano, si raccolgono o si confezionano invece peperoncini verdi.

Ognuno di questi metodi di conservazione richiede attrezzature e competenze diverse e avrà risultati leggermente diversi. Decidere come mantenere i peperoncini dipenderà sia da ciò che hai a disposizione per conservare sia da come pensi di usarli in futuro.

In questo articolo, condivideremo istruzioni dettagliate per insegnarti esattamente come mantenere i peperoncini verdi – il modo migliore e quasi tutti gli altri!

Cosa sono i peperoncini verdi?

La maggior parte dei peperoncini sono verdi quando giovani e immaturi e sono quindi considerati peperoncini verdi. Possono maturare in rosso, giallo o addirittura viola nel tempo, ma quando sono giovani sono considerati peperoncini verdi.

Per il peperoncino, l’intensità del prurito si sviluppa man mano che la frutta matura e raggiunge il suo vero potenziale piccante solo quando è completamente matura. Per questo motivo, i peperoncini verdi sono generalmente delicati in speziato e sapore.

Anche quando i peperoncini sono giovani e verdi, la parte più piccante della pianta sono i semi. Quindi, se pianti i peperoncini verdi prima di consumarli o conservarli, saranno più miti al caldo.

I peperoncini verdi sono famosi per aromatizzare un’ampia varietà di cibi e possono essere conservati in molti modi diversi. Possono essere conservati freschi e crudi, congelati, in salamoia, asciutti o in scatola.

Il modo in cui prevedi di usarli in futuro può influire sul modo in cui prevedi di preservarli. Quindi iniziamo a esplorare cosa aspettarci con diversi metodi di archiviazione.

Conservazione di peperoncino verde

Se hai più peperoncini verdi di quanti ne sei pronto a mangiare subito, hai una varietà di opzioni per mantenerli per un periodo più lungo.

Ecco una rapida panoramica dei diversi metodi di conservazione del peperoncino verde:

Metodo di archiviazionePer quantoCome usare
FrigoriferoFino a 3 settimaneFresco, crudo o cotto
AsciugareFino a 1 annoMeglio usato come spezia
CongelatoreFino a 1 annoMeglio usato in cucina.
SottacetoIndefinitamenteInsalate e contorni
Conservato in olio1-3 mesiInsalata di patate, insalata di cavolo, ecc.
CannedIndefinitamenteAd ogni modo ti piacciono

Esamineremo ciascuno di questi metodi in dettaglio di seguito, quindi continua a leggere per ulteriori suggerimenti sulla conservazione del peperoncino verde.

Qualunque sia il metodo che scegli, c’è una verità universale che vorrai tenere a mente ogni volta che lavori con i peperoncini: indossa i guanti da cucina. Anche i peperoni molli hanno spezie che possono irritare la pelle e gli occhi se macchiano accidentalmente i tuoi oli.

Come conservare i peperoncini verdi: il modo migliore

Se hai peperoncini verdi freschi che prevedi di mangiare quando sei giovane e tenero, crudo o cotto con loro, la tua migliore opzione è quella di conservarli anche nel tuo frigorifero:

  1. Posizionare un foglio di tovagliolo di carta sul fondo di un contenitore ermetico e posizionare i peperoncini verdi in uno strato sulla carta.
  2. Se hai più peperoncini, posiziona un altro foglio di tovagliolo di carta sopra il primo strato e distribuisci un altro strato di peperoncini sopra. Continua a mettere strati di asciugamani di carta e peperoncini fino a quando non sono tutti perfettamente impilati all’interno.
  3. Sigilla il contenitore e conservalo nel tuo frigorifero.

Puoi anche conservare peperoncini verdi in una borsa con cerniera, ma è più probabile che vengano schiacciati senza una solida protezione della parete.

Se scegli di conservarli in una borsa, è comunque una buona idea aggiungere un tovagliolo di carta all’interno per raccogliere l’umidità e provare a stenderli invece di schiacciarli.

Quanto durano i peperoncini verdi in frigo?

I peperoncini verdi freschi, interi, correttamente conservati possono durare fino a 3 settimane nel frigorifero. Anche se non vi è alcuna garanzia che rimarranno a posto per così tanto tempo. Alcuni lotti si rovinano rapidamente e ogni frigorifero è diverso.

Dovrai esaminarli periodicamente. Usa sempre i peperoncini che sembrano iniziare ad ammorbidirsi il prima possibile.

Se hai tagliato, tagliato a cubetti o altrimenti tagliato i peperoncini e li hai messi via, dureranno solo 2-3 giorni prima che inizino a diventare viscidi e perdano la loro crisi.

Come sapere se i peperoncini verdi sono cattivi o viziati

Quando i peperoncini verdi iniziano a rovinarsi, di solito è molto ovvio.

La pelle inizierà a raggrinzirsi e questo progredirà rapidamente verso punti deboli. Se lasciati più a lungo, quei punti morbidi svaniranno e diventeranno porridge. Questo è il punto in cui dovresti buttarli via.

Puoi anche vedere muffa visibile o notare un odore marcio. Questo è anche un segnale per buttare via immediatamente i peperoncini.

Conservare i peperoncini verdi senza frigorifero

Se non hai intenzione di mangiare i tuoi peperoncini verdi subito dopo averli raccolti o acquistati, hai una varietà di opzioni di conservazione che non includono il tuo frigorifero.

Di seguito sono riportate istruzioni dettagliate per l’essiccazione, il congelamento, il decapaggio e l’inscatolamento dei peperoncini verdi, in base alle tue preferenze personali.

uno. Peperoncini verdi secchi

Se hai intenzione di usare i tuoi peperoncini verdi come spezia, asciugarli è un ottimo modo per tenerli per lunghi periodi di tempo.

Tradizionalmente, i peperoncini si asciugavano al sole. Se vivi in un clima caldo e secco, puoi provarlo tu stesso! Tuttavia, la maggior parte dell’essiccazione a casa viene eseguita utilizzando un forno o un disidratatore, che funziona bene anche in ambienti freddi o umidi.

Cosa sapere

Prima di iniziare ad asciugare i peperoncini, lavali delicatamente in una soluzione di acqua salata per rimuovere eventuali batteri che possono rimanere nel peperoncino. Dopo aver lavato i peperoncini, asciugali bene.

Ti consigliamo anche di ispezionare attentamente ogni peperoncino verde. Se qualcuno sembra peggiorare, non si asciugherà bene. Scarta i peperoni che :

  • Sono morbidi o hanno punti deboli
  • Cominciano a sbiadire o sembrano leggermente grigi, piuttosto che verde brillante
  • Avere un odore cattivo, acido, acido o sgradevole.

I peperoncini vengono essiccati al meglio durante un periodo dell’anno in cui è possibile che i ventilatori funzionino, preferibilmente soffiando aria dalla cucina fuori dalla finestra. I peperoncini, anche i più morbidi, emettono vapori piccanti quando riscaldati. Quindi, se stai usando il forno per asciugarli, l’aria nella tua cucina può bruciare o irritare gli occhi.

Come asciugare i peperoncini verdi

Se stai usando un disidratatore alimentare, è meglio cercare istruzioni specifiche per il tuo modello. Ogni macchina sarà leggermente diversa e la maggior parte dei produttori fornisce raccomandazioni per una varietà di prodotti alimentari e su come gestirli al meglio.

Ma se hai intenzione di usare il tuo forno, segui queste semplici istruzioni per asciugare i peperoncini verdi:

  1. Preriscalda il forno a 150 F .
  2. Coprire una teglia con carta pergamena o un tappetino in silicone.
  3. Indossando guanti, tagliare a metà ogni peperoncino e rimuovere lo stelo e i semi.
  4. Posizionare i peperoncini con il lato tagliato sulla teglia e metterli nel forno.
  5. Trasforma i peperoncini ogni ora (considera di indossare occhiali protettivi senza vergogna).
  6. Potrebbero essere necessarie 6 ore o più per asciugare completamente i peperoncini, ma i requisiti di tempo finali varieranno a seconda delle dimensioni dei peperoncini. Quindi dovrai controllarli da solo e usare il tuo miglior giudizio.

I peperoncini verdi correttamente asciutti possono essere conservati in un contenitore ermetico nella dispensa, lontano dalla luce diretta o dal calore e ben protetti dall’esposizione all’umidità.

Dovrebbero conservare il loro sapore migliore per un massimo di 1 anno.

2. Congela i peperoncini verdi

Se preferisci usare i peperoncini verdi il più freschi possibile, congelarli potrebbe essere un’opzione migliore per te che asciugarli.

I peperoncini si congelano sorprendentemente bene, anche se saranno più morbidi quando scongelati. Saranno utilizzati al meglio durante la cottura in ricette (piuttosto che decorare i tuoi hamburger o tacos). Manterranno il loro sapore, incluso qualsiasi prurito con cui iniziano.

Come congelare i peperoncini verdi

Puoi congelare i peperoncini verdi interi o tagliati in qualsiasi modo desideri usarli in futuro.

Prepara i tuoi peperoncini come preferisci e segui queste semplici linee guida per il congelamento:

  1. Posizionare uno strato di carta pergamena o un tappetino per cuoio in silicone all’interno di un vassoio per biscotti.
  2. Distribuisci i peperoncini verdi in uno strato lungo il foglio.
  3. Posizionare con cura nel congelatore, senza coprire i peperoni.
  4. Consentire loro di congelare senza essere disturbati per 1-2 ore.
  5. Trasferire i peperoncini verdi congelati in un sacchetto o contenitore con capacità congelatore e assicurarsi che siano ben sigillati.

I peperoncini freschi e congelati manterranno una buona qualità fino a 1 anno nel congelatore. Saranno sicuri di usare oltre quel tempo, ma la qualità si degraderà, perderà calore, gusto e consistenza più a lungo saranno congelati.

3. Conserva i peperoncini verdi nell’aceto

Canoa peperoncini verdi è un ottimo modo per prolungare la vita dei tuoi peperoni quasi indefinitamente mentre li pervade con il delizioso sapore acido delle verdure in salamoia.

Il decapaggio è uno dei più antichi metodi di conservazione degli alimenti, utilizzando una base acida per proteggere gli alimenti da batteri e muffe.

È anche relativamente semplice e richiede solo pochi ingredienti, anche se può anche essere molto versatile se sei interessato ad essere creativo con le sue spezie e ingredienti aggiuntivi.

Per mantenere i peperoncini verdi nell’aceto, avrai bisogno di:

  • barattoli di conserve
  • Peperoncini verdi freschi e sani
  • Aceto
  • Levati dal gancio

Puoi anche usare ingredienti aggiuntivi per aggiungere sapore, come aglio, foglie di alloro, aneto o qualsiasi altra erba e spezia che eccita il tuo palato.

Come «cuscini rapidamente» peperoncini verdi

I peperoncini verdi possono essere «coperti rapidamente», ma devono essere conservati nel frigorifero e consumati immediatamente.

Se vuoi conservare i tuoi peperoncini sottaceti verdi nella tua dispensa o nel seminterrato, vorrai dare un’occhiata alla sezione «Come fare i peperoncini verdi» di seguito.

Qui ti mostriamo come «sporcizzare rapidamente» i tuoi peperoncini verdi :

  1. Creare una salamoia dissolvendo il sale in un sottaceto in una soluzione di acqua e aceto, riscaldata a fuoco medio o basso sul fornello.
  2. Taglia i peperoncini come preferisci e conservali nel tuo barattolo, insieme a eventuali spezie o erbe aggiuntive che vorresti usare.
  3. Lascia raffreddare la salamoia e poi versala sui peperoncini verdi, riempiendo il barattolo in modo che tutte le fette di peperoncino siano completamente immerse.
  4. Sigillare la bottiglia in modo che sia ermetica e consentire ai peperoncini di «curare» per almeno 3 giorni nel frigorifero. Dopo 3 giorni puoi provarli per vedere se sono di tuo gradimento. Una volta che ti piacciono, sono pronti da mangiare in qualsiasi momento.

I peperoncini verdi in salamoia verranno conservati nel frigorifero quasi indefinitamente finché il coperchio rimane ben chiuso.

4. Lettino di peperoncino verde

I peperoncini verdi e i peperoni sono considerati cibi a basso contenuto di acidi, il che significa che devono essere confezionati in una pentola a pressione e mai con un imballatore in un bagno d’acqua. Questo è l’unico modo per assicurarti di non consentire ai batteri di compromettere i peperoncini.

Per questo motivo, ti consigliamo di imballare i peperoncini solo se hai già familiarità con le procedure di sicurezza necessarie per poterlo fare.

Quelle che seguono sono solo linee guida di base. Questi passaggi probabilmente non sono sufficienti per i canner per la prima volta, ma funzioneranno se hai già familiarità con il processo.

L’attrezzatura di cui avrai bisogno può i peperoncini verdi include:

  • Un impacco a pressione
  • Abbastanza vasetti, coperchi e bande di conserve a mezza pinta per preservare tutti i tuoi peperoncini
  • Utensili a scatola, come un sollevamento del barattolo, un cucchiaio, un imbuto, ecc.
  • Guanti di gomma
  • Tagliere e coltello per preparare i peperoncini
  • Pentola grande e piccola
  • Grande ciotola

Come possono i peperoncini verdi (linee guida di base)

  1. Prima di iniziare, ti consigliamo di assicurarti che i tuoi barattoli e le tue bande di conserve vengano lavati e sterilizzati. Cerca di mantenere tutto caldo mentre prepari i peperoncini.
  2. Lasciali interi o tagliali come vuoi. La maggior parte dei peperoni in scatola vengono arrostiti per primi in modo che le pelli siano facili da rimuovere, quindi tagliati a cubetti, ma questa è solo una questione di preferenza.
  3. Una volta che i peperoncini verdi sono pronti, riempi i barattoli, ma non imballarli con i peperoni. Aggiungi acqua calda ai peperoni fino a quando circa 1 pollice di spazio superiore viene lasciato in cima.
  4. Colpisci il barattolo per assicurarti che non ci siano bolle d’aria. Aggiungi i tappi e gli anelli e trasferisci i vasetti riempiti nella pentola a pressione.
  5. Seguire le istruzioni sul modello di pentola a pressione per elaborare correttamente il peperoncino. (Ogni impacchettatore di pressione è un po ‘diverso.). Una volta che sono pronti, lascia raffreddare i vasetti abbastanza da farli uscire dal impacco a pressione in sicurezza.
  6. Distribuire un canovaccio sul bancone e coprire con alcuni fogli rinfrescanti. Ciò ti consente di posizionare i tuoi vasetti in uno spazio sicuro in modo che finiscano completamente il raffreddamento.
  7. Assicurati di etichettare i tuoi peperoncini verdi appena in scatola con la data e conservarli nella tua dispensa fresca e asciutta per un massimo di 1 anno.

Se stai conservando peperoncini pickled verdi, segui tutti gli stessi passaggi ma usa la tua salamoia invece di solo acqua calda.

5. Mantieni i peperoncini verdi in olio

I peperoncini verdi possono anche essere tenuti in olio e conservati in frigorifero o dispensa per un massimo di 1 mese. Ecco come farlo :

  1. Lavare tutti i peperoncini verdi con una soluzione di acqua di aceto, sciacquarli e asciugarli bene.
  2. Rimuovere lo stelo e i semi e tagliare i peperoncini in strisce sottili.
  3. Prepara un bagno di aceto e sale e immergi i peperoncini per un minimo di 24 ore.
  4. Scolare i peperoncini e asciugarli.
  5. Impilare i peperoncini in una bottiglia sterilizzata abbastanza grande per la quantità che hai e coprirli completamente con olio d’oliva.
  6. Assicurarsi che la bottiglia sia chiusa con una guarnizione ermetica. Conservalo in un luogo fresco e asciutto, come la tua dispensa, per un massimo di 1 mese.

Puoi anche conservare i peperoncini di oliva in scatola nel tuo frigorifero, ma l’olio inizierà a solidificarsi e acquisirà una consistenza nuvolosa meno attraente. In frigorifero, i peperoncini a olio verde rimarranno al sicuro e gustosi fino a 3 mesi. Ma sono migliori se divertiti in poche settimane.

I peperoncini verdi che sono stati conservati in olio sono eccellenti se tagliati a cubetti in insalate fredde e cremose come insalata di patate o insalata di cavolo.

Come conservare la pasta di peperoncino verde

Se hai acquistato una pasta di peperoncino verde, è probabile che sia già confezionata in un tubo o un barattolo di vetro ben sigillato, come questa pasta di peperoncino verde Rani.

In tal caso, richiudere semplicemente il contenitore e conservarlo in frigorifero, secondo le istruzioni sulla confezione.

Conservazione della pasta di peperoncino verde fatta in casa

Tuttavia, se hai preparato la tua pasta di peperoncino verde e vuoi assicurarti che duri il più a lungo possibile, il modo migliore per conservarla è nel congelatore.

Uno dei modi più semplici per dividere in precedenza la pasta di peperoncino verde in porzioni è congelarla in vassoi per congelatore (o vassoi per cubetti di ghiaccio).

Tuttavia, ti consigliamo di utilizzare un vassoio che non prevedi di utilizzare nuovamente per il ghiaccio in futuro. Gli oli di peperoncino possono penetrare nella plastica. Ciò può aggiungere un sapore sorprendente a qualsiasi cosa la vaschetta del ghiaccio utilizzi in un secondo momento.

Ecco come congelare la pasta di peperoncino verde fatta in casa:

  1. Per iniziare, spruzza il vassoio del cubetto di ghiaccio con un olio spray per cucinare. Ciò contribuirà a impedire che la pasta si attacchi al vassoio.
  2. Riempi ogni tacca nel secchio con 1 cucchiaino di pasta di peperoncino verde.
  3. Mettilo nel tuo congelatore, scoperto, per 1-2 ore.
  4. Quando ogni secchio è completamente congelato, è possibile rompere la pasta congelata e trasferirla in un sacchetto o contenitore con congelatore. Rimarranno piacevoli e ordinati nelle loro singole porzioni.

Successivo: quanto durano i jalapeños?

También te puede interesar

Ir arriba