Come far bollire l’agnello (passo dopo passo + video)

La carne bollente può essere scoraggiante per i nuovi in cucina. Fallo bene e avrai un pasto delizioso; Fai errori e avrai carne dura e insipida. L’agnello non è economico, quindi l’ultima cosa che dovresti fare è rovinare un grosso taglio di carne. Per aiutarti a evitare di barare, di seguito è riportata una guida su come far bollire perfettamente l’agnello, ogni volta.

Come far bollire l’agnello

Segui la guida passo-passo qui sotto per imparare a far bollire l’agnello in modo che abbia un ottimo sapore per te e per tutti gli ospiti che ti invitano a cena.

Step 1: grasso di capannone

Il tuo primo passo è rimuovere qualsiasi confezione dal tuo taglio di agnello e usare un coltello per rimuovere qualsiasi grasso extra. Vuoi che l’agnello sia abbastanza magro, quindi fai del tuo meglio per rimuovere lo strano grasso senza tagliare il muscolo.

agnello su un tagliere

Step 2: preparare la padella e l’acqua

Trova una padella profonda che il tuo agnello si adatta all’interno, posizionala sul fornello e versa 2,5 litri (8,5 tazze) di acqua. Accendi il fuoco a metà altezza e fai bollire l’acqua.

padella profonda

Step 3: prepara le tue verdure

L’agnello è il migliore quando bollito con alcune verdure per provare, quindi mentre aspetti che l’acqua si riscaldi, tagliare una carota grande in dischi e preparare una cipolla bianca rimuovendo la pelle e tagliandola su un lato per rilasciare il sapore.

le verdure a ebollizione

Step 4: aggiungi l’agnello

Quando l’acqua bolle, aggiungi l’agnello. Fare attenzione a non far cadere la carne nella padella in caso di spruzzi d’acqua bollente. Se sei preoccupato, usa le pinzette da cucina per metterlo in acqua.

agnello nella padella

Step 5: Aggiungi verdure

Aggiungi la tua carota e cipolla alla pentola insieme a ½ cucchiaino di grani di pepe nero.

aggiungi i grani di pepe nero

Passaggio 6: portare a ebollizione e cuocere a fuoco lento

Riporta l’acqua a ebollizione e aggiungi un coperchio alla pentola, se possibile. Lascialo per cinque minuti e poi usa un piccolo setaccio per rimuovere lo strato di schiuma che si è sviluppato sulla parte superiore dell’acqua.

rimuovere la schiuma

Passaggio 7: aggiungere sale e cuocere

Aggiungi 1 cucchiaio di sale, quindi riduci il calore a bassa impostazione, sostituisci il coperchio e lascia cuocere per due ore.

aggiungere sale

Passaggio 8: controllare la preparazione

Dopo due ore, il tuo agnello avrebbe dovuto svanire di colore grigio chiaro / marrone. Per verificare se l’agnello è pronto per servire, far scivolare lentamente un coltello nella carne. Se scivoli facilmente, la tua carne è pronta per essere servita. Altrimenti, sostituisci il cappuccio e ricontrollalo in 10 minuti.

Passaggio 9: drenaggio

Metti un tovagliolo di carta o un asciugamano pulito sul tagliere, spegni la stufa e rimuovi l’agnello dalla padella. Metti l’agnello sull’asciugamano e asciugalo delicatamente. Togliti l’asciugamano e il tuo agnello sarà pronto per servire e scolpire!

rimuovere l'agnello dalla padella

Passaggio 10: Servire

Intaglia il tuo agnello e servi con carote e purè di dischi di patate o qualsiasi altra ricetta tu abbia pianificato.

agnello bollito

Domande frequenti sull’ebollizione dell’agnello

Quanto tempo ci vuole per far bollire l’agnello?

Sono necessarie 2 ore per far bollire l’agnello a fuoco lento.

Posso far bollire l’agnello in una pentola a cottura lenta?

Sì, è possibile utilizzare la stessa tecnica sopra descritta per far bollire l’agnello in una pentola a cottura lenta o in una pentola a pressione. Vedere la tabella seguente per i tempi di ebollizione ottimali per ogni impostazione. Controllare regolarmente l’agnello quando raggiunge il tempo di ebollizione ottimale più breve.

Cucinare e riscaldareTempo di ebollizione ottimale
Tavola da stufa standard2 ore
Cottura lenta a bassa6 – 8 ore
Cottura lenta in alto4 ore
pentola a pressione40 minuti

Quali sono alcuni dei modi in cui posso servire l’agnello?

Puoi usare e servire l’agnello in molti degli stessi modi in cui useresti grandi articolazioni di manzo e maiale. Aggiungi il tuo agnello a un curry, servilo con purè di patate, servilo sul riso con verdure arrostite piccanti o aggiungilo a zuppe e stufati.

También te puede interesar

Ir arriba