Come far bollire il cavolo: una guida completa per far bollire un cavolo

Come far bollire il cavolo Per qualcuno che è un fan dei cavoli e vuole gustare un pasto vegetariano di tanto in tanto, questa è la guida per bollire il cavolo, è il loro blog di ricette alimentari. Un metodo semplice e completo per far bollire un cavolo, con la giusta quantità di cura e attenzione, viene letto di seguito per la lettura. Prima di raggiungere la cucina e continuare con il «come far bollire un cavolo « sforzo, prima ci abituiamo a questa verdura divina creata dall’Onnipotente.

Una breve introduzione al mondo dei cavoli

Il cavolo è un ortaggio molto sottovalutato ed è spesso raggruppato come parte della famiglia del suo aspetto innegabile: lattuga. Come mezzo per espandere le tue conoscenze, il cavolo non è nemmeno un cugino di lattuga o un vicino di fatto. Invece, il cavolo è legato ai broccoli (il piccolo albero simile a un vegetale che i bambini generalmente tengono nei loro piatti) e al cavolfiore (che non sembra un fiore). L’esistenza del cavolo è caratterizzata da diverse varietà, che differiscono per forma e colore, p., Bok Choy, Choy Sum e Savoy cavolo, ecc. e diversi nei colori dal verde chiaro al verde scuro e viola, ecc.

Esistente da tutte le sue meravigliose personalità e gesti, il cavolo è stato prodotto di più in Cina, India, Russia e Corea del Sud. Dal kimchi in Cina ai crauti in Polonia, al curry piccante in India e all’insalata di cavolo in America, il cavolo è diventato una parte complessa delle cucine internazionali con una grazia così divina che è difficile da riconoscere.

Ritornando al «come far bollire il cavolo « ricetta, è importante leggere e rivedere la ricetta una volta prima della cottura e la seconda volta durante la cottura. Il processo sembra semplice; tuttavia, potrebbe e dovrebbe essere fatto perfettamente per un cambiamento, perché chi non amerebbe il cavolo perfettamente bollito? Assicurati di seguire tutti i passaggi in questo «come far bollire il cavolo « guida per ottenere i migliori risultati.

Utensili e ingredienti necessari per questa ricetta

  • Una testa di cavolo fresca che pesa due chili
  • Un coltello affilato
  • Un tagliere
  • Una pentola con un coperchio
  • Sale
  • Pepe
  • Olio di girasole
  • Un cucchiaio di legno che non schiaccia il cavolo quando viene scosso
  • Un orologio timer (nel caso in cui ti dimentichi e abbia paura di lasciare il cavolo incustodito per troppo tempo e, di conseguenza, lo raccogli troppo)

Selezione della testa di cavolo destra

Una delle tante limitazioni alla cottura di una verdura è la scelta del candidato giusto. Tutto ciò che è commestibile che vuoi consumare deve passare attraverso un controllo personale e critico, quindi ti fidi della sicurezza del consumo che stai portando al tuo corpo. Per vedere se il cavolo che hai selezionato è fresco e consumabile, tieni presente quanto segue:

  • Le foglie di cavolo dovrebbero essere considerevolmente verdi e dall’aspetto nitido.
  • Le pinne fogliari visibilmente sciolte e non ferme sono un segno che dovresti cercare un altro candidato.
  • Il peso del cavolo dovrebbe essere preso in considerazione anche al momento dell’acquisto. Di solito un cavolo da una libbra è lo stesso e non è più grande del softball. Tuttavia, un cavolo del peso di due chili, beh, ora puoi immaginarlo. Per questo sforzo culinario è necessario un cavolo fresco da due libbre.

Istruzioni dettagliate su come far bollire il cavolo

Una volta che hai finito di scegliere il cavolo che soddisfa tutte le tue esigenze in termini di peso, colore, situazione delle foglie e freschezza, sei pronto. Innanzitutto, puliscilo abbastanza in acque libere e poi porta la testa, intendo la testa di cavolo, sul tagliere.

  1. Prendi il tuo candidato frondoso di due libbre e taglialo al centro con il suo coltello più affilato disponibile. Ora prendi un semicerchio della testa di cavolo e tagliala a due metà. Ripeti lo stesso con la seconda metà fino a quando non finisci con quattro sezioni del cavolo. Assicurati di mantenere il cavolo posizionato sul tagliere ad un angolo stabile per evitare che scivoli e ti faccia male alla mano.
  2. Dopo averli tagliati in quattro metà, rimuovere il nucleo da ogni metà. Per fare ciò, tieni il pezzo di cavolo ad angolo, in modo che i tuoi lembi frondosi interni siano visibili a te, individua il nucleo e fallo scorrere con il coltello. Questa rimozione del nucleo è importante in quanto consente alle foglie di cavolo di separarsi più facilmente per il passaggio successivo e mentre bolle.
  3. Una volta sollevato ogni pezzo di cavolo nel tuo nucleo, taglia ogni pezzo in parti più piccole. Successivamente, si è tagliata la testa di sicuro (intendo la testa di cavolo, ovviamente), è pronta per la fase di ebollizione. Lavare e risciacquare per rimuovere i detriti di sporco all’interno di una qualsiasi delle pinne.
  4. Il ‘come far bollire un cavoloIl rituale è impossibile senza una pentola di acqua bollente. Quindi cosa stai aspettando?? Prendi una pentola e riempila con circa 250 ml di acqua (ricorda che le misurazioni sono importanti; smetti di essere pigro e organizzalo per una volta!). Posizionare delicatamente la pentola sul fornello e non dimenticare di coprire la parte superiore per garantire una rapida ebollizione.
  5. Una volta che sei convinto che l’acqua abbia raggiunto la giusta temperatura, cioè., ha iniziato a bollire, aggiungi i cavoli a fette alla pentola. Estendere le sezioni di cavolo per garantire un’ebollizione uniforme.cavoli tagliati nella pentola
  6. Prima di riposizionare il coperchio della pentola, aggiungere un cucchiaino di sale. Il sale è uno dei due ingredienti che devono essere aggiunti per sapore.
  7. A fuoco basso, lascia bollire il cavolo per circa quindici minuti.bidone della spazzatura
  8. Quindici minuti dopo, sollevare il coperchio e mescolare il contenuto della pentola con una mano morbida (non smettere di bollire a fuoco basso). Ora, una volta che l’hai scosso abbastanza, sostituisci il tappo e lascia che il cavolo continui a bollire per altri quindici minuti.miscuglio
  9. Dopo il secondo sobbollire per quindici minuti, controlla le condizioni del tuo cavolo. Se c’è dell’acqua rimasta nella pentola, lasciala bollire senza coprire. Se copre il cavolo, si tradurrebbe in un porridge troppo cotto.
  10. Ora è il momento di aggiungere il secondo ingrediente, che risulta essere il compagno perfetto per il sale. Sì, hai indovinato bene: mezzo cucchiaino di pepe nero. Dopo aver attaccato il sale e il pepe alle foglie di cavolo nella pentola, il trio sarà completo. Mescola il contenuto per renderlo più semplice all’unisono con gli ingredienti.pepe nelle foglie di cavolo
  11. A questo punto, il cavolo è abbastanza morbido e l’acqua è stata completamente bollita. Per creare una forza sul cavolo bollito, aggiungi due cucchiai di olio di girasole alla pentola. L’aggiunta dell’olio al cavolo bollito conferisce al contenuto un po ‘di sostanza e un bordo fritto leggero. Inoltre, questo particolare olio ha qualità per abbassare i livelli di colesterolo, migliorare le funzioni cardiache, migliorare il sistema immunitario e ridurre l’infiammazione.due cucchiai di olio di semi di girasole nella pentola
  12. Il processo del cavolo bollito è completo; Prendi il contenuto della pentola su un piatto e guarnisci con coriandolo. Voila! Ha eseguito con successo, perfettamente e responsabilmente tutti i passaggi della guida «Come bollire il cavolo» e ora ha il titolo ufficiale di «Rock Boiler» con orgoglio.Il processo del cavolo bollito è completo

Quanto tempo fa bollire il cavolo

È un compito tenere d’occhio e rimanere sintonizzati quando si cucina un cavolo. In caso di ebollizione, spesso precede la mente del fornello, per aggiungere acqua misurata. Le misurazioni vengono spesso ignorate, ma sono comunque banali in importanza per la ricetta in questione.

È importante notare che il cavolo non deve essere bollito per trenta minuti continui, poiché ciò comporterà una raccolta eccessiva. Il coperchio deve essere rimosso dopo l’intervallo di quindici minuti per evitare che il cavolo diventi un’esistenza di purea troppo cotta. In questo modo, l’aggiunta di più o meno acqua svolge un ruolo vitale nel determinare il destino legittimo del cavolo. Se lo fai bollire più del necessario, inizierà a rilasciare un odore eccessivamente familiare. L’odore è il segno che il cavolo ha superato il tempo di cottura.

Vantaggi del cavolo bollito

Il cavolo è responsabile della prevenzione della radioterapia e dei suoi effetti collaterali. In questo senso, è benefico per le persone con diagnosi di cancro e per coloro che cercano di prevenirlo. Inoltre, il cavolo fa bene al cuore, migliora l’immunità e la digestione del corpo. A parte questo, le succulente foglie di cavolo fungono da grande fonte di vitamina C

Uno dei vantaggi fondamentali e eccezionali del cavolo bollito è che è facile da realizzare e non comporta nemmeno la minima seccatura. In secondo luogo, questa dieta a base di cavolo bollito è spesso associata alla perdita di peso per le sue qualità di combustione dei grassi. Un pasto di cavolo bollito è bilanciato in modo deciso ed efficiente tra l’essere uno spuntino allegro per un corpo sano o il tentativo di mangiare sano. Rendere il cavolo bollito parte della dieta produrrà cambiamenti positivi del corpo che sono difficili da ignorare.

Basato su ingredienti

Vitamina K

Il nostro corpo richiede circa il 54 percento dell’assunzione di vitamina K per gli uomini e il 60 percento per le donne ogni giorno. La vitamina K aiuta ad addensare il sangue per aiutarlo a coagulare il sangue più velocemente nei tempi di lesione. Il cavolo a vapore contiene vitamina k tra i suoi molti altri aspetti benefici, che aiutano a fornire la dose richiesta nel corpo.

Glucosinolato

Tagliare un cavolo trasforma la suddetta sostanza in isotiocianati per combattere il cancro. Questi isotiocianati aiutano a rimuovere gli agenti cancerogeni dal corpo e, a questo proposito, aiutano non solo a controllare ed eliminare gli agenti cancerogeni esistenti che causano il cancro, ma anche a prevenire la possibilità di formarne di nuovi.

Folato

Il folato presente nei cavoli bolliti aiuta ad aumentare l’assunzione di vitamina B-9. Le mutazioni genetiche e l’accumulo di queste mutazioni aiutano e regolano la crescita delle cellule tumorali. Per smettere di innescare una crescita cancerosa, mangiare cavoli bolliti è vitale. Il folato presente nel cavolo bollito aumenta l’assunzione di vitamina B-9 a 38 microgrammi, pari al 10 percento della percentuale raccomandata dagli specialisti medici certificati.

Qualcuno che è semplicemente a dieta o si dedica a una dieta sana dovrebbe assumere questo semplice compito di bollire il cavolo e far parte della loro dieta quotidiana. La ricetta non è solo per i vegetariani ma anche per le persone con altre preferenze alimentari. I benefici che aumentano il consumo di cavolo bollito non si limitano nemmeno a nessuno, ma vengono offerti a tutti se consumati.

Un’ultima parola

Ecco qua, ora puoi trovare un delizioso cavolo bollito con l’aiuto di questo completo «Come far bollire il cavolo guida’. Quindi sbrigati e porta questa verdura piena di nutrienti e vai direttamente in cucina per godere dei massimi benefici del cavolo bollito.

También te puede interesar

Ir arriba