Skip to content

Torta all’arancia senza cottura da leccarsi le dita ?

La torta all’arancia è una ricetta che sorprenderà chiunque, per due motivi: per la sua cremosità, ma anche per il perfetto equilibrio tra acidità e dolcezza.

Questa volta, vi presentiamo un modo per fare la ricetta dell’arancia senza forno, così non vi ci vorrà molto tempo per prepararla e aspettare di servirla.

Con questa piccola guida e semplici passi, scoprite come fare la torta all’arancia senza forno, un delizioso dessert degno di essere presente in qualsiasi menu.

Ingredienti per fare la torta all’arancia senza cottura

La torta all’arancia è una ricetta che ha una base, un ripieno e una copertura. Sembra complicato, ma credetemi non lo è.

Per la preparazione della base della torta all’arancia, avete bisogno di: un quarto di chilo di pan di spagna, 150 millilitri di panna da montare, 150 grammi di cioccolato da dessert e carta da forno.

Con questi ingredienti avrete abbastanza miscela per preparare un torta in una tortiera di 25 centimetri di diametro e circa 5 cm di altezza.

Come consiglio in anticipo, vi consiglio di avere una striscia di carta acetata che copra tutto il bordo della torta e sia alta circa 7 centimetri. Sarà molto utile quando assemblerete il vostro dessert.

Di cosa avete bisogno per il ripieno?

Questa deliziosa crostata all’arancia è caratterizzata da un ripieno cremoso.

Per prepararlo servono otto fogli di gelatina non aromatizzata, mezzo chilo di mascarpone, 500 millilitri di panna da montare, 180 grammi di zucchero, 180 millilitri di succo di limone senza polpa e scorza d’arancia.

Ingredienti per la guarnizione della torta all’arancia

Infine, la guarnizione della crostata. Il dettaglio più importante un dettaglio importante per garantire una presentazione degna di un controsenso.

La guarnizione si prepara con due fogli di gelatina non aromatizzata, un quarto di litro di succo d’arancia filtrato e 50 grammi di zucchero.

Come fare la torta all’arancia

Con tutti gli ingredienti a casa, è il momento di iniziare a lavorare sulla nostra torta all’arancia senza cottura.

Inizieremo con la base. Prendete una casseruola e versate il 150 millilitri di panna da montare, portarla ai fornelli, senza trascurarla fino a quando inizia a bollire.

Quando la panna è bollente, aggiungere il cioccolato da dessert e mescolare fino ad ottenere una crema omogenea. Mettere da parte fino al raffreddamento.

In attesa che la miscela di panna e cioccolato scenda a temperatura, prendere il pan di Spagna e sbriciolarlo in briciole molto fini in una ciotola.

Aggiungere il composto di crema sopra le briciole di spugna e mescolare con una spatola. In questo modo, integrerete tutti gli ingredienti e otterrete un impasto.

Mettete la carta da forno sulla base dello stampo che userete e la carta acetata sulle pareti. Versare l’impasto del pan di spagna e la crema nello stampo.

Usando una spatola o una lingua, spalmare il composto in modo uniforme.

Mettere in frigorifero e Mettete in frigo mentre preparate il ripieno per la vostra crostata all’arancia.

Passo dopo passo per fare il ripieno

Passo dopo passo per fare il ripieno

Per iniziare con il ripieno, prendere una ciotola e immergere gli otto fogli di gelatina non aromatizzata in acqua fredda.

Prendere una casseruola, metterla su fuoco medio e versarvi il succo d’arancia – senza polpa – insieme ai 180 grammi di zucchero. Mescolare fino a quando lo zucchero si scioglie e spegnere la fiamma.

Una volta che la gelatina è idratata, aggiungerlo alla padella con il succo d’arancia e mescolare. Servire in una ciotola e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

In un’altra ciotola, versare la panna da montare – è importante che sia fredda – e mescolarla con uno sbattitore elettrico fino a che non sia semi montata. Mettere da parte per continuare la ricetta.

Prendete una grande ciotola, aggiungere la scorza d’arancia e il mascarpone. Mescolare con un mixer elettrico fino a che non sia cremoso.

Aggiungere il succo d’arancia, lo zucchero e la miscela di gelatina al mascarpone, sbattendo fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine, aggiungere la panna semi montata e mescolare con una spatola per mantenere la cremosità.

In quest’ultima fase, mescolare con movimenti avvolgenti. in modo da non perdere tutta l’aria che avete incorporato nella crema.

Versare il composto sul pan di spagna riservato, usare una spatola per stenderlo fino ai bordi della carta acetata e metterlo in frigo per un paio d’ore a rassodare.

Procedura per la guarnizione

Procedura per la copertura

Finalmente, è il momento di preparare il topping per la torta all’arancia.

Iniziamo con il processo di idratazione dei fogli di gelatina. Per farlo, bisogna immergerli in una ciotola con acqua fredda per cinque minuti, toglierli dall’acqua e metterli da parte.

Prendete una piccola casseruola, Aggiungete il succo d’arancia insieme allo zucchero e mettetelo a fuoco medio sul vostro fornello. Mescolare fino a quando lo zucchero si scioglie e togliere dal fuoco.

Aggiungere la gelatina idratata alla casseruola, mescolare e versare in una ciotola a raffreddare.

Quando il condimento della crostata all’arancia ha un corpo solido, versare quest’ultimo composto sul ripieno e lasciare in frigo per due ore o un giorno intero per solidificare.

Per finire, sformate la vostra torta, rimuovete con cura la carta acetata intorno al bordo della torta e decorate mettendo alcune fette d’arancia in cima.